/ Agricoltura

Agricoltura | 10 luglio 2020, 08:45

Dall’INAIL le nuove date per il bando ISI

Lo Studio AGRIEURO illustra le nuove date stabilite dall’INAIL per il bando per i contributi a fondo perduto anche per l’acquisto di trattori

Dall’INAIL le nuove date per il bando ISI

Torna alla ribalta il bando INAIL che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di trattori e macchine agricole o forestali. Il bando INAIL, in effetti, era già stato pubblicato mesi fa e prevedeva la possibilità di erogazione di contributi per una vastità di tipologie di imprese molto variegata. Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, le procedure sono state bloccate e, in seguito, il bando revocato. In questi giorni, però, l’INAIL ha pubblicato i documenti relativi ad un nuovo bando, denominato ISI Agricoltura 2019-2020, questa volta, però, limitato al settore agricolo ed all’acquisizione, da parte delle imprese, di trattori e di macchine agricole o forestali.

Il calendario con le scadenze riportato dall’INAIL risulta essere il seguente:

-       Apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda: 15 luglio 2020.

-  Chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda: 24 settembre 2020.

-       Download codici identificativi: dal 25 settembre 2020.

Regole tecniche per l'inoltro della domanda online e date dell'apertura dello sportello informatico: entro 7 giorni dalla chiusura della procedura informatica.

-       Pubblicazione elenchi cronologici provvisori: entro 14 giorni dall'apertura dello sportello informatico.

-       Upload della documentazione (efficace nei confronti degli ammessi agli elenchi pena la decadenza della domanda): periodo di apertura della procedura comunicato con la pubblicazione degli elenchi cronologici.

Pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi: alla data comunicata contestualmente alla pubblicazione degli elenchi cronologici provvisori.

Le aziende, quindi, possono iniziare, nuovamente, a pianificare eventuali investimenti, dal momento che le date sono state rese note, così come le nuove regole, contenute nei bandi regionali aggiornati. Maggiori informazioni e dettagli sono reperibili nella documentazione ufficiale relativa al bando.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium