/ Eventi

Eventi | 12 luglio 2020, 08:18

Eventi e opportunità in provincia di Cuneo: qualche idea per trascorrere la domenica

Spettacoli, musica, mercati, castelli aperti e tanto altro in programma per oggi, domenica 12 luglio, tanti eventi organizzati per noi in sicurezza secondo le norme anti Covid 19

Oggi riapre a Cuneo il Memoriale della Divisione Alpina Cuneense

Oggi riapre a Cuneo il Memoriale della Divisione Alpina Cuneense

Spettacoli, musica, mercati, castelli aperti e tanto altro in programma per oggi, domenica 12 luglio, tanti eventi organizzati per noi in sicurezza secondo le norme anti Covid 19

Altri suggerimenti per trascorrere il tuo tempo libero li trovi sui siti www.cuneoholiday.com e www.langheroero.it.

Per aggiornamenti su eventuali variazioni di programma delle iniziative qui elencate, consulta le pagine Facebook o i siti degli organizzatori

Eventi, concerti e spettacoli

A Sancto Lucio de Coumboscuro, si svolgerà oggi, domenica 12 luglio, l’appuntamento con il “Roumiage a la Vierge Adoulourado” con alle 15 la messa. Quindi l’avvio della rogazione con il Rosario recitato e cantato in lingua provenzale alpina. Le stazioni dei Misteri dolorosi avranno come commentatori cinque persone provenienti dalle valli di Cuneo. Ognuno porterà la propria personale sensibilità esprimendosi nella propria lingua locale, nelle differenti varianti a “nosto modo” delle Alpi tra Piemonte e Provenza. Presso il salone polivalente di Coumboscuro Centre Prouvençal alle 17 si svolgerà poi l’inaugurazione della rassegna d’arte estiva “Ensem - lessico famigliare” che racconta la storia dei Tallone, artisti della valle Po. La giornata si concluderà con al “Marendo sus l’iero”, la merenda sull’aia a base di prodotti tipici.

Info: www.facebook.com/coumboscuro.centreprouvencal


Dal 12 al 26 luglio tre aziende vinicole associate alla Strada del Barolo aprono le loro cantine alle famiglie, con un’offerta di attività educative per bambini e ragazzi, passeggiate in vigna, visite in cantina e degustazioni per gli adulti che li accompagnano. A coinvolgere i piccoli in giochi e laboratori saranno due animatori, che organizzeranno disegni con il vino, attività alla scoperta di colori e profumi ed esercizi pratici. L’appuntamento di oggi, domenica 12 luglio, è dalle 16.30 alle 18.30 a Roddi, da Cadia. Per gli adulti l’offerta prevede una passeggiata nel vigneto e nel noccioleto, una visita in cantina e la degustazione di tre vini accompagnati da prodotti tipici (costo: 12 euro a persona). Le iniziative possono ospitare un numero massimo di dieci o dodici bambini e venti o venticinque adulti, in base alla struttura. È necessaria la prenotazione, -scrivendo una e-mail all’indirizzo staff@stradadelbarolo.it. Info: www.stradadelbarolo.it

Ad Albaretto Torre è partita Sunse Tower, iniziativa organizzata da Love Langhetour-Winemore time, in collaborazione con il Comune. Ogni domenica, dalle 17, si può salire sulla torre e, dalle18.30, gustare l’aperitivo panoramico.

Info: https://langhe.net/evento/aperitower-aperitivo-torre-panoramica-12-7/


A Cherasco prosegue l’iniziativa “Passeggia in Cherasco” con la pedonalizzazione delle vie centrali, l’apertura di bar e negozi, animazione. Oggi, domenica 12, dalle 16.30 alle 21.30 la giornata prevede la chiusura al traffico della centrale via Vittorio Emanuele e, più parzialmente, di via Cavour e via Garibaldi. Piccoli spettacoli saranno dislocati lungo i percorsi, in maniera da garantire il distanziamento sociale. Protagonisti i prestigiatori del Museo della magia, gli attori del Piccolo teatro di Bra, i musicisti del circolo Eureka, l’arpista Cecilia Lasagno, i gruppi Periferia, Cherasco kisses e il duo Procopio bros, i laboratori per i più piccoli. Si potranno visitare, inoltre, le mostre di Alberto Unia allestite a palazzo Salmatoris e dell’allieva Lisena Aresu in San Gregorio.

Info: www.comune.cherasco.cn.it


A Bra oggi, domenica 12 luglio, la compagnia Arte danza porterà in scena “Dentro le mura”, riflessioni, paure, emozioni e gioia in movimento (prenotazioni tel. 3393878068 - mail: donatellapoggio@gmail. com). Per partecipare ali eventi, tutti con inizio alle 21,30 ai Giardini della Rocca, è necessaria la prenotazione all’ufficio comunale Turismo, Cultura ed Eventi (tel. 0172.430185 - turismo@comune.bra.cn.it) oppure presso gli organizzatori.

Info: https://turismoinbra.it


A Dronero oggi, domenica 12 luglio, alle 21.30, Marco Berry, illusionista, attore e presentatore si esibirà sulla terrazza panoramica all’aperto del Teatro Iris di Dronero per la rassegna “Estate in terrazza” organizzata dal Comune di Dronero in collaborazione con Blink circolo magico.  Gli spettacoli di Berry hanno la caratteristica di coinvolgere costantemente il pubblico che assisterà a veri e propri miracoli fatti sotto i loro occhi.

Sarà obbligatorio per tutti portare la mascherina e in ottemperanza alle normative Covid-19 i posti saranno ridotti ed è consigliato prenotare; l’ingresso costa 7 euro e in caso di maltempo gli spettacoli si terranno nel teatro Iris. Info: www.blinkcircolomagico.it

 

A Magliano Alfieri con la kermesse “Magliano Alfieri classic festival”, torna la musica dal vivo e oggi, domenica 12 luglio, il parco Alfieri accoglierà alle 21 il quartetto d’archi “Le arti Riflesse” tra classicismo, impressionismo spagnolo e tendenze con sul carnet di scena le melodie di Mozart, Schubert, Turina, e Albeniz.

Verifica la disponibilità di posti su: www.facebook.com/Magliano-Alfieri-Classic-Festival


Al castello di Mango “Concerti Aperti 2020” è una interessante maratona di concerti musicali che interpretano le grandi opere dal ‘700 al ‘900. Protagonisti sono i musicisti dell’associazione Musicaviva che da anni organizzano i corsi di perfezionamento di “Mangomusica” nel periodo estivo. Oggi, domenica 12 luglio è in programma una “maratona musicale” dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 19 con gli allievi del corso di perfezionamento. Ingresso libero.


Appuntamento con il Festival Occit’amo: oggi, domenica 12 luglio dalle 14.30 a Pietraporzio Lhi Destartavelà proporranno la musica tradizionale occitana con strumenti moderni come il basso elettrico e il cajon. Alle 18, a Valloriate Assemblea Teatro presenta “L’uomo che piantava gli alberi” con Gisella Bein. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it dove è pubblicato il calendario completo della rassegna.


A Mondovì è in arrivo la prima edizione del Festival delle Accademie e oggi, domenica 12 luglio, la Compagnia blucinQue diretta da Caterina Mochi Sismondi, in collaborazione con Fondazione Cirko Vertigo, si esibirà presso la splendida piazza Maggiore, a partire dalle 20.30, con lo spettacolo Vertigine di Giulietta – Distance mode.

Volo, perdita di equilibrio, oscillazione, tensione e spiazzamento amoroso, un lavoro di ricerca sul movimento e la composizione tra teatrodanza, testo, musica dal vivo e discipline circensi. Oggi con un nuovo focus, quello della distanza, da agire e sperimentare anche sulla scena per un percorso post lockdown. L’ingresso sarà libero fino a esaurimento posti. Per eventuali prenotazioni e informazioni, inviare una mail a biglietteria@cirkovertigo.com e consultare www.cirkovertigo.com


A Cuneo domenica 12 luglio secondo appuntamento con la rassegna di teatro itinerante per famiglie “Incanti nei parchi”, alle 18.30 alla Casa del fiume in via Porta Mondovì 11/A: la compagnia cuneese Il Melarancio mette in scena “Di magiche storie e montagne incantate” (dai 5 anni. L’ingresso è libero e in caso di pioggia lo spettacolo sarà annullato. Agli spettatori è richiesto di portare la mascherina e il plaid per stare seduti più comodamente, e consigliato di arrivare con largo anticipo per permettere ingressi contingentati e l’accoglienza in sicurezza.

Info: www.facebook.com/compagnia.ilmelarancio


Attività e divertimenti all’aria aperta

A Paesana è partita la stagione di Pian Munè. È raggiungibile tutti i sabati e domeniche (e da agosto tutti i giorni) il rifugio in quota, la Baita Pian Croesio, a 1870 m. La terrazza panoramica sulla pianura saluzzese è méta ideale per gustare l’inimitabile polenta dopo una bella camminata. Quest’anno si può usufruire, su prenotazione, anche del servizio di trasporto in quota sul Defender in dotazione alla stazione. Il rifugio Pian Munè a quota 1535 metri, dove c’è il parcheggio, rimane aperto tutti i giorni anche a cena. Per favorire l’organizzazione, si richiede di rispettare poche utili regole: prenotazione del tavolo o dei piatti da asporto via whatsapp al numero 328-6925406 (valido anche per chiedere info) oppure sul sito (compilando l’apposito modulo); utilizzo della mascherina negli spazi chiusi; igienizzazione delle mani prima di accedere ai locali e distanziamento di un metro. Info: www.pianmune.it

Il Parco avventura della valle Maira (lungo la strada che collega Dronero e Acceglio) è il posto dove chi vuole può testare le proprie abilità fisiche in una bellissima foresta di pini silvestri ed abeti bianchi, un complesso di percorsi acrobatici sospesi tra gli alberi. Riaprirà oggi, domenica 12 luglio i suoi quattro percorsi che hanno una difficoltà (e un’altezza) crescente. L’età minima richiesta è 6 anni. Ogni percorso è composto da attività differenti (ponti, liane, reti, piattelli, staffe, slitta, skate-board, parete arrampicata, zip line…) e si conclude con una teleferica per la discesa a terra. Info e prenotazioni: 348.8138308 e www.campingparkvallemaira.com/

Langhe Sightseeing Tour” consente di visitare in autonomia i più importanti paesi delle Langhe con la possibilità di prendere l’autobus quante volte si vuole e la libertà di salire a bordo in qualsiasi punto del percorso nell’arco delle 24 ore e con lo stesso biglietto. Il servizio, operativo ogni sabato, domenica e nelle giornate festive, permette di ammirare comodamente seduti da un bus scoperto e dotato di ogni confort i paesaggi delle Langhe e alcuni borghi da cartolina.
Le corse, in totale quattro al giorno, partono da Alba ed effettuano numerose soste attraversando le località. L’accesso al servizio è garantito nel rispetto delle norme e degli atteggiamenti che limitano la diffusione del Covid-19. Per acquistare i biglietti, consultare percorso e orari e avere ulteriori dettagli è possibile visitare il sito Internet www.langhesightseeingtour.it

Prevista anche una convenzione per l’accesso ai castelli delle Langhe.

A Limone Piemonte proseguono le attività dell’estate limonese, quest’anno incentrate sul mondo dell’outdoor e sulla scoperta del territorio, nel rispetto delle misure anti Covid-19.

Domenica 12 luglio si terrà il primo dei tre appuntamenti estivi dello Sport Day, una giornata di giochi e divertimento a ingresso gratuito dedicata ai bambini e ragazzi da1 5 ai 15 anni.

A partire dalle 10 in Piazza del Municipio, le vie del paese si trasformeranno in un’area giochi a cielo aperto dove i giovanissimi potranno cimentarsi in varie discipline sportive: basket, volley, calcio, minigolf, tennis, bocce, equitazione, ciclismo, pattinaggio e lancio degli anelli. Le prove saranno dislocate tra il centro storico, la via Romana, il Campo Base, il Maneggio e Limonetto. Nel pomeriggio distribuzione di merenda e gadget per tutti. Per info sullo Sport Day: Proloco Limone (Baba) 340/1034404. Info: www.limone-on.com


A Frabosa Soprana riapre la seggiovia del Monte Moro fino al 9 agosto tutti i week end e dall’8 agosto al 30 agosto tutti i giorni, con apertura alle 9.30 e ultima corsa alle 16.30. La corsa solo andata costa 8 euro, andata e ritorno 10 euro. Non è consentito salire ai bambini con meno di otto anni e alti meno di 1,25 metri. Il carico biciclette è gratuito e in caso di cattivo tempo il servizio può essere sospeso. Info: www.frabosaski.it/seggiovie-aperte-in-estate

Il progetto “Comuni in rete. Cominciamo dalla salute” prevede la realizzazione di itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta al fine di favorire fra la popolazione l’attività fisica di bassa intensità, a tutto vantaggio della salute. Il progetto coinvolge i Comuni di Morozzo, Beinette, Castelletto Stura, Chiusa di Pesio, Margarita, Montanera, Pianfei, Rocca de’ Baldi. Sono stati definiti otto itinerari comunali, ciascuno di circa 10 km, e 14 itinerari intercomunali, di lunghezza variabile da 6 a 18,50 km, pensati da chi conosce bene il proprio territorio e che permettono di fare attività fisica in base alle proprie possibilità, esigenze e aspirazioni.

Info: www.comune.morozzo.cn.it/archivio/pagine/Comuni_in_rete_Cominciamo_dalla_salute.asp


Castelli aperti

La rassegna “Castelli Aperti”, apre fino ad ottobre una cinquantina tra dimore storiche, musei, palazzi, giardini e torri, il meglio del patrimonio culturale e architettonico piemontese.

Questa domenica, nella Granda sono aperte le seguenti strutture: Torre di Barbaresco, Filatoio di Caraglio, Castello di Monticello d’Alba, Museo Civico Antonino Olmo e Gipsoteca Davide Calandra a Savigliano, Palazzo Salmatoris a Cherasco, Borgo medioevale e castello di Niella Tanaro, Castello Reale di Govone, Castello della Manta e Forte Albertino di Vinadio.

Per conoscere tutti i dettagli utili per visitare le strutture che aderiscono al circuito Castelli aperti vai su: www.castelliaperti.it


A Vinadio domenica 12 luglio secondo appuntamento con “Fortemente Eco”, divertenti attività eco-friendly dedicate a famiglie con bambini da 3 a 12 anni organizzate da Fondazione Artea e Comune di Vinadio per conoscere il Forte di Vinadio e imparare a rispettare l’ambiente. Alle 15 è in programma la visita animata “Montagna in movimento. Percorsi multimediali in rima” seguita alle 16 dal laboratorio “Riciclo aromatico”. Biglietto 8 euro comprensivo di ingresso al Forte, visita, laboratorio e materiali. Prenotazione obbligatoria: 0171-959151, 340-4962384 o info@fortedivinadio.com.


I mercati della domenica

A Chiusa Pesio, la domenica mattina si svolge il mercato contadino in via Roma e piazza Cavour. L’iniziativa è finalizzata a promuovere i trasformati e i prodotti ortofrutticoli/caseari della Valle Pesio e proseguirà tutte le domeniche mattina di luglio e agosto.

Ad Ormea oggi, domenica 12 luglio, dalle 9 alle 19, le vie del centro storico di Ormea ospiteranno il primo mercatino dell’antiquariato del 2020.

A Demonte, per tutte le domeniche di luglio e agosto e la prima di settembre è in programma la “Fiera dell’artigianato, antiquariato e prodotti agricoli” in piazza dell’Anfiteatro.

A Savigliano oggi, domenica 12 luglio e domenica 16 agosto tornano i mercatini delle pulci e le bancarelle di antiquariato torneranno ad invadere Savigliano in piazza del Popolo e in piazza Santarosa.

A Montoso, frazione di Bagnolo, questa domenica, lungo le strade e le piazze si terrà per tutta la giornata, la tradizionale fiera commerciale.


Cultura, mostre e musei

A Cuneo riapre il Memoriale della Divisione Cuneense presso i locali della vecchia stazione ferroviaria Cuneo Gesso; è stata allestita una nuova sala dedicata interamente alla Prima Guerra Mondiale, che verrà intitolata a Marcello Soleri, avvocato e Sindaco della Città di Cuneo, che fu volontario nella guerra del 1915/18, meritandosi una medaglia d’argento e che per alcuni anni ricoprì pure la carica di Presidente dell’ANA nazionale.
Le visite gratuite al Memoriale riprenderanno negli appuntamenti fissi della seconda e quarta domenica di ogni mese, ad iniziare dal 12 di luglio dalle 15 alle 19.
Info: www.memocuneense.it


A Racconigi ha riaperto il Museo - Giardino civiltà della Seta, che da anni si adopera per riportare alla memoria il passato glorioso di Racconigi come città della Seta. Un passato contrassegnato da benessere e prosperità, che si è avvalso di ben 33 setifici nel momento di suo massimo fulgore dal XVIII secolo a circa metà del XIX. L’intento dell’associazione “Sul filo della Seta” che lo gestisce è quello di rendere, inoltre, onore alle innumerevoli donne che si sono alternate nel corso dei secoli, prestando la loro opera preziosa nei setifici, seppur lavorando spesso in condizioni più che precarie. Orari apertura del museo: domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 17.

Info: www.visitracconigi.com/citta-della-seta


A Pietraporzio si può visitare l’Ecomuseo della Pastorizia di Pontebernardo. Al suo interno è visitabile il percorso museale “Na draio per vioure - Un sentiero per vivere”, percorso dedicato alla pastorizia, che racconta l’incontro e lo scambio tra i popoli e le culture del Mediterraneo attraverso la pratica della transumanza dalla pianura della Crau sino agli alpeggi della valle Stura, attraverso quella via che i pastori chiamavano “la routo”. Nei mesi di luglio e agosto il museo sarà aperto il sabato e la domenica dalle 15 alle 18. Info: www.facebook.com/ecomuseopastorizia


Tutte le domeniche di luglio sarà possibile visitare la sede del museo di arte moderna e religiosa Dedalo Montali di Rodello, dalle 15 alle 18. In collaborazione con le guide del Mudi e con il Comune, sono aperti la mostra temporanea “Il sacro e il viaggio” e il museo che ospita le opere degli artisti (Morino, Ramella, Ruggeri, Sandri, Montali) che negli anni Sessanta e Settanta animarono con la loro creatività e arte il paese. Il percorso virtuale della mostra è disponibile sul sito www.visitmudi.it e permette di vivere le opere allestite nella chiesa barocca dell’Immacolata con pitture, sculture e installazioni realizzate dagli artisti di Rodello arte. Info: www.visitmudi.it


Tra le proposte della fondazione Museo diocesano di Alba un protagonista d’eccezione è il Vescovado, che oggi, domenica 12 e il 26 luglio per la prima volta aprirà le porte per accogliere i visitatori alla scoperta dello storico piano nobile, con le stanze di rappresentanza, la quadreria e la cappella vescovile, uno spazio barocco completamente affrescato su commissione del vescovo Francesco Vasco (1727-1749) e dedicato all’Immacolata e a sant’Elia. Prenotazione obbligatoria al numero 339-10.14.635 o scrivendo un messaggio di posta elettronica all’indirizzo mudialba14@gmail.com.

Info e prenotazioni: www.visitmudi.it e www.facebook.com/museo.alba


A Saluzzo il Palazzo dei Vescovi riapre gratuitamente i battenti oggi, domenica 12 luglio, dalle 14.30 alle 18. Nel Palazzo dei Vescovi i visitatori saranno ricevuti per ammirare ancora una volta il polittico di Hans Clemer in temporaneo deposito da Celle di Macra, un nuovo nucleo di 14 ex voto restaurati da Cesare Pagliero dopo la restituzione alla Diocesi da parte del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Sono gradite le prenotazioni all’indirizzo di posta elettronica beniculturali@diocesisaluzzo.it. A quanti invece desiderano concedersi un’escursione in Valle Maira si segnala la Cappella di San Salvatore a Macra, aperta grazie all’impiego dell’app “Chiese a porte aperte” ed il Museo di Arte Sacra di Acceglio, allestito nella Confraternita dell’Annunziata.

M.B.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium