/ Sport

Sport | 14 luglio 2020, 15:34

Promozione: il Pedona riabbraccia Christian Pallara, ritroverà mister Zappatore

Dopo le esperienze con Alessandria e Benarzole Christian Pallara torna nella squadra dove è cresciuto. Il presidente Molina: "Contenti di riaccoglierlo, puntiamo su di lui"

Zappatore e Pallara nei giorni del passaggio del giocatore all'Alessandria

Zappatore e Pallara nei giorni del passaggio del giocatore all'Alessandria

Primo innesto di mercato per il Pedona che tuttavia affronterà la prossima stagione seguendo un preciso concetto di continuità a livello tecnico.

Il volto nuovo è in realtà una "vecchia"conoscenza, trattandosi di un prodotto del florido settore giovanile dei borgarini, al suo ritorno dopo le esperienze all'Alessandria e al Benarzole. Christian Pallara, poliedrico giocatore classe 2001, torna alla corte di Giacobbe Zappatore, il tecnico che lo allenò fino al passaggio all'U17 dei grigi, avvenuta nell'estate del 2017.

Un elemento in grado di ricoprire più ruoli in mezzo al campo ma che dovrebbe completare il tridente del Pedona con Dalmasso e Pepino. 

Per il resto la società presieduta da Alessandro Molina prevede grandi movimenti, sapendo di poter contare su una squadra affiatata e con tanti giovani all'altezza, particolare non da poco in un campionato di Promozione.

Molina: "Siamo molto contenti di poter riaccogliere Pallara dopo le interessanti esperienze che ha fatto. Puntiamo su di lui, convinti che possa imporsi e creare un reparto offensivo valido con Dalmasso e Pepino. La linea societaria sarà ancora più  incentrata sulla valorizzazione dei nostri giovani, per noi è l'unica politica attuabile. Chi è bravo sale in prima squadra, tutti sanno che, se dimostrano di valere sul campo, vengono presi in considerazione. Affronteremo la stagione con il gruppo consolidato di cinque o sei giocatori più esperti, più gli altri ragazzi che cresceranno accanto a loro. Siamo un modello per altre società, questo perchè negli anni abbiamo creduto in una certa filosofia, prendendoci anche dei rischi durante i campionati. Ma è un lavoro che dà i suoi frutti."

 

 

 

 

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium