/ Attualità

Attualità | 16 luglio 2020, 16:29

Demarchi (Lega Salvini Piemonte): “Grazie a Icardi e Aimar: Saluzzo ha bisogno del potenziamento delle terapie intensive”

Il consigliere regionale saluzzese: "Una comunità di 80mila persone che grazie al nostro buon governo potrà contare su un servizio sanitario più efficiente e capace di rispondere sempre meglio alle emergenze. L’epidemia di Covid lo ha dimostrato: la buona medicina è quella del territorio"

Demarchi (Lega Salvini Piemonte): “Grazie a Icardi e Aimar: Saluzzo ha bisogno del potenziamento delle terapie intensive”

Roma riconosce le ragioni dei nostri territori: via libera dal ministero al potenziamo delle terapie intensive dell’ospedale di Saluzzo, grazie alla battaglia portata avanti dal nostro assessore alla Sanità, il leghista Luigi Icardi, e dal direttore della nostra Sanità Fabio Aimar. Un successo che il consigliere regionale della Lega Paolo Demarchi auspicava fin da quando si era diffusa la notizia che i burocrati di questo governo avrebbe voluto bloccare il piano di medicina territoriale del Piemonte.

“E’ la notizia che aspettavo
– conferma il consigliere Demarchi – anche se quando ti ritrovi a dover ragionare con gli ottusi funzionari del ministero nessun risultato è scontato. Quindi per il nostro assessore Luigi Icardi e il nostro direttore della Sanità Fabio Aimar si tratta di un successo doppio. Dimostrazione di quanto il loro fosse un piano di buonsenso, che realmente tiene conto delle necessità di Saluzzo e dei territori che si rivolgono al nostro Ospedale Civile: una comunità di 80mila persone che grazie al nostro buon governo potrà  contare su un servizio sanitario più efficiente e capace di rispondere sempre meglio alle emergenze. L’epidemia di Covid lo ha dimostrato: la buona medicina è quella del territorio”.



comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium