/ Attualità

Attualità | 17 luglio 2020, 17:26

Alba, Allena precisa: "90ª Fiera presentata a Roddi per i media, altro evento previsto a settembre"

La presidente: "L’anteprima di Milano cancellata per l’indisponibilità di sede e giornalisti. Il tradizionale momento dedicato al territorio avrà invece luogo più avanti, come già lo scorso anno"

Liliana Allena, da poco confermata alla guida dell'Ente Fiera

Liliana Allena, da poco confermata alla guida dell'Ente Fiera

Un equivoco, "di cui prendiamo atto e ci rammarichiamo", ma nessuna volontà di escludere dal tradizionale evento di presentazione "coloro che hanno contribuito a far diventare grande la Fiera". Così la presidente dell’ente di piazza Medford Liliana Allena interviene a gettare acqua sul fuoco della polemica sollevata ieri con le proteste avanzate dall’opposizione in Consiglio comunale e in particolare dall’ex assessore comunale alle Manifestazioni Fabio Tripaldi, che all’indomani della presentazione alla stampa della 90ª edizione della rassegna albese aveva lamentato come dalla stessa fossero stati esclusi la stessa minoranza come i rappresentanti della città, borghi compresi (leggi qui). Pubblichiamo integralmente a seguire l’articolata precisazione della presidente Allena.


Da alcuni anni l’Ente Fiera organizza due eventi di presentazione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, uno rivolto ai giornalisti e uno a tutti gli attori del territorio, amministratori, enti, associazioni, consorzi e fondazioni che nel corso degli anni hanno dato un fondamentale supporto per la crescita dell’evento.

Fino allo scorso anno l’evento di presentazione al territorio del programma della Fiera era organizzato tra la fine di giugno e la metà di luglio e l’evento riservato ai media e alla stampa verso la fine di settembre.
Nel 2019 il Comitato Direttivo di Ente Fiera ha concordato di invertire il calendario delle presentazioni prevedendo la conferenza stampa per i media a fine giugno/metà luglio e spostando l’evento di presentazione locale entro la metà di settembre. La decisione fu presa a seguito di diverse segnalazioni fatte pervenire all’Ente da importanti organi di stampa nazionale e internazionale, che richiedevano, per poter dare il massimo risalto mediatico all’evento dei tempi più lunghi di lavorazione dei contenuti potendo così programmare più uscite nel corso dei mesi prima della Fiera.

Preso atto dell’esigenza dei media l’argomento fu sottoposto ai soci e al Comitato Direttivo, che cogliendo lo spirito della richiesta e le maggiori opportunità di visibilità che ne sarebbero scaturite per l’evento e per il territorio concordarono di invertire il calendario degli eventi.

A partire dalla fine del 2019 si iniziarono a ipotizzare le date ed i luoghi delle presentazioni 2020: conferenza stampa rivolta ai media a fine giugno/metà luglio a Milano ed evento locale al Castello di Grinzane Cavour a metà settembre.

La pandemia COVID 19 ha stravolto i programmi che prevedevano la sede di Microsoft Italia a Milano per la conferenza stampa per i media; per la policy sulla sicurezza della multinazionale americana, nonostante la dichiarata loro disponibilità a ospitare l’evento, gli spazi non erano disponibili fino ad ottobre. Si è preso inoltre atto che i giornalisti in presenza non sarebbero venuti e che si sarebbe dovuto fare un evento digitale. Per tali ragioni si è cancellata l’ipotesi milanese e, dovendo procedere in digitale si è pensato di privilegiare il territorio e lanciare la nuova location a disposizione di Ente Fiera, la pertinenza del Castello di Roddi, in disponibilità dell’Ente a seguito della risposta a una manifestazione di interesse pubblicata dal Comune di Roddi ad ottobre 2019.

Si procede a realizzare l’evento con un importante partner, Microsoft Italia, con cui si è avviata una collaborazione strategica per le attività digitali che verranno realizzate dal Castello di Roddi permettendo a chi non potrà raggiungerci di godere virtualmente del nostro territorio.

Tali vicende hanno creato un equivoco a livello locale, di cui prendiamo atto e ci rammarichiamo: molti attori locali hanno interpretato la conferenza stampa per i media come il tradizionale evento di presentazione al territorio che avrà luogo a settembre.

Precisando che non c’era alcuna intenzione di esclusione di nessun soggetto del territorio si rinnova l’invito a tutti per il tradizionale evento che nel 2020, a metà settembre, tornerà al Castello di Grinzane Cavour e che vedrà coinvolti tutti coloro che hanno contribuito a far diventare grande la Fiera.

La Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba
Liliana Allena

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium