/ Attualità

Attualità | 29 luglio 2020, 18:01

Prima ondata di caldo della stagione estiva: domani in Granda lo "stress da calore" sarà estremo

A riportarlo è Arpa Piemonte, nel consueto bollettino sulle ondate di calore. Per domani viene consigliata estrema cautela nel praticare attività fisica o nell'esporsi al sole

Prima ondata di caldo della stagione estiva: domani in Granda lo "stress da calore" sarà estremo

 

Sarà estremo lo stress da calore nelle giornate di domani e, seppure un po' meno, dopodomani in Granda, stando al bollettino sulle ondate di calore diramato da Arpa Piemonte. Il disagio, infatti, sarà superiore a 9,5 stando all'HSI, indice che quantifica, appunto, lo stress dovuto al caldo.

Estrema cautela: questo sarà l'atteggiamento da adottare, evitando di fare sport nelle ore più calde o di esporsi al sole, bevendo molto e mangiando cibi freschi e leggeri. I soliti consigli, sempre validi per affrontare temperature che si prevedono ben oltre i 30% gradi, con condizioni di afa diffuse.

Arriverà, infatti, aria sempre più calda e umida sulla nostra regione determinando un incremento delle temperature e condizioni di afa, che persisteranno per più giorni. Le temperature percepite saliranno intorno ai 38-40°C con valori localmente più elevati nelle aree urbane. Anche i livelli di ozono sono in aumento.

 

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium