/ Cronaca

Cronaca | 29 luglio 2020, 12:40

Sabato l'ultimo saluto a Matteo Giaccardi, 37enne di Fossano morto sul lavoro

Era sposato con Chiara Gazzola e aveva un figlio piccolo, Filippo, di quattro anni

Sabato l'ultimo saluto a Matteo Giaccardi, 37enne di Fossano morto sul lavoro

Grande cordoglio a Fossano per la morte di Matteo Giaccardi, per tutti Neo, morto a soli 37 anni sul lavoro, lo scorso lunedì 27 luglio attorno alle 11, mentre si trovava in un cantiere edile ad Alassio.

La magistratura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti su quanto accaduto in via Cardellino, sulle colline del paese. Il 37enne, dipendente della Edilvetta di Villanova Mondovì, è stato schiacciato dal carico dall'escavatore che stava guidando. Per lui non c'è stato nulla da fare nonostante l'ingente mobilitazione dei soccorsi.

"Ha sempre dimostrato di farsi in quattro nei confronti di qualunque persona a cui tenesse": è stata scelta questa frase per raccontare chi era, nel tiletto funebre.

Il giovane lascia la moglie Chiara Gazzola e Filippo, il figlioletto di soli 4 anni. Lacia anche i genitori e la bisnonna, oltre a tanti parenti e amici. L'ultimo saluto sarà sabato 1° agosto, alle 11.30, al Cimitero di Fossano. Un breve rito funebre, come avrebbe voluto lui, strappato alla vita troppo presto da un tragico destino.

bsimonelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium