/ Eventi

Eventi | 31 luglio 2020, 10:43

A Santo Stefano Belbo una passeggiata per inaugurare i percorsi pavesiani

L'appuntamento è per sabato 8 agosto all'insegna di outdoor e promozione in chiave turistica e didattica, valorizzando tutte le eccellenze del paese di Pavese

A Santo Stefano Belbo una passeggiata per inaugurare i percorsi pavesiani

“Camminiamo una sera sul fianco di un colle…” è l’inizio della poesia I mari del sud che Cesare Pavese dedica alla collina di Moncucco, uno dei luoghi più rappresentativi delle colline dell’Unesco e di tutta l’opera dello scrittore, ed è anche l’inizio di un percorso che il Comune di Santo Stefano Belbo ha intrapreso per rimettersi in cammino scegliendo la strada del turismo e di una nuova fruizione dei contenuti culturali.

“L’outdoor e la promozione in chiave turistica e didattica del reticolo sentieristico del nostro Comune
– spiega l’Amministrazione comunale di Santo Stefano Belbo – sono fra gli obiettivi prossimi da perseguire per creare una serie di percorsi sulle colline che possano valorizzare tutte le eccellenze di Santo Stefano Belbo, a partire da quelle enogastronomiche fino a quelle paesaggistiche, naturali, storiche e culturali. Si tratta di fare un passo avanti, verso una diversa e più partecipata fruizione dei nostri contenuti che sia rivolta a tutti, dai bambini agli adulti, in modo da garantire, grazie al turismo, una sempre maggiore ricaduta economica per tutto il territorio comunale”.

Un primo assaggio di quello che è il progetto del Comune di Santo Stefano Belbo avverrà sabato 8 agosto 2020 quando, con partenza alle 18 dall’info-point in piazza Umberto I, si salirà sulla collina di Moncucco, la collina dei Mari del sud della omonima poesia di Cesare Pavese, attraverso un percorso a tappe e aperto a tutti con momenti didattici, di intrattenimento musicale, di gioco e ristoro.

“Questo momento inaugurale ci permetterà di presentare il progetto del Comune, la cui prossima tappa sarà il censimento e l’inserimento di una serie di percorsi, individuati in base alle maggiore fruibilità da parte dei diversi target turistici, all’interno del Catasto Regionale del Patrimonio Escursionistico: atto fondamentale per la condivisione della rete escursionistica a tutti i livelli (locale, provinciale e regionale) e a tutti gli attori pubblici e privati. Il lavoro del Comune fino ad oggi è stato quello di individuare i sentieri (alcuni dei quali hanno giù la nuova segnaletica) razionalizzandone il tracciato e aggiungendo alcune altre parti meritevoli di essere inserite per il loro interesse paesaggistico. Grazie al coinvolgimento di professionisti dei settori turistico e outdoor l’Amministrazione comunale sta preparando gli itinerari identificando anelli che siano di rilievo in base alle tematiche individuate, tracciando i dati GPX dei sentieri, creando mappe dedicate e contattando i partner istituzionali per la massima divulgazione dell’iniziativa”.

L’appuntamento con questa prima tappa sui percorsi pavesiani sarà sabato 8 agosto 2020, alle 18, presso l’info-point del Comune di Santo Stefano Belbo (in piazza Umberto I). Il programma della giornata prevedrà:

-    Ore 18, partenza presso l’info-point del Comune accompagnati da guide naturalistiche;
-    Percorso di circa 4 km su asfalto e su sterrato (si consigliano scarpe chiuse e comode);
-    Punti di distribuzione acqua;
-    Letture itineranti tratte dalle opere di Cesare Pavese, a cura di Paolo Tibaldi e Fabio Gallina;
-    Attività creative per bambini a cura del Parco didattico esperienziale “Le colline di Giuca”;
-    Arrivo presso il Santuario della Madonna della Neve di Moncucco previsto per le ore 20;
-    Intrattenimento musicale a cura di Michele Lazzarini;
-    Possibilità di degustare il “Cestino dei Mari del Sud”;
-    Degustazione di vini dei produttori di Moncucco.

Per non vanificare i sacrifici degli ultimi mesi e a tutela della salute pubblica, l’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative in materia del contenimento del Covid-19. È obbligatoria la prenotazione entro il 5 agosto ai numeri 0141/841820 – 334/9811570. Navetta gratuita per il ritorno. Evento gratuito.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium