/ Eventi

Eventi | 05 agosto 2020, 10:15

Dronero: è tutto pronto per l’“Isola dei libri 2020”

Ad aprire quest’anno l’iniziativa culturale sarà un emozionante omaggio a Gaber dall’attore cuneese Luca Occelli, accompagnato dal musicista Franco Olivero. Protagonisti come Ugo Giletta, Corrado Odifreddi, Giovanni Tesio, Marco Bussone, Livio Tomatis, Matteo Simondi. Un’iniziativa che, dall’arte all’architettura, si mostra ricca di interessanti e coinvolgenti appuntamenti

Dronero

Dronero

Le parole che, se riconosciute nell’importanza, divengono possibilità…

Lo sa bene l’“Isola che C’è”, di via Roma a Dronero, Associazione nata nel 2009 per volontà dei commercianti dell’isola pedonale, che fin dalla sua origine si confronta con argomenti di attualità e cultura.  

“C’è ancora qualcosa da dire…” è il titolo scelto per “L’Isola dei libri 2020”: due giornate di interessanti e coinvolgenti appuntamenti, dall’arte all’architettura, senza tralasciare doverose riflessioni sui cambiamenti che ha portato il covid-19.

Ad aprire quest’anno l’iniziativa culturale sarà un emozionante spettacolo dell’attore cuneese Luca Occelli. Accompagnato dal musicista Franco Olivero, si esibirà al Teatro Iris, venerdì 7 agosto alle ore 21, omaggiando l’indimenticabile Giorgio Gaber

Si proseguirà sabato 8 agosto in via Roma, per un’intera giornata all’insegna della cultura presso l’ex convitto San Giuseppe.

Darà avvio all’interessante giornata l’incontro alle ore 11 “La bellezza salverà il mondo”,  che vedrà come protagonisti l’artista saluzzese Ugo Giletta e l’artigiano dell’arte (come lui stesso si definisce) Corrado Odifreddi.

Il pomeriggio inizierà alle ore 16, con “Le parole d’ora in poi”, ascoltando il professor Giovanni Tesio, critico letterario nonché docente all’Università del Piemonte Orientale.  Introdurrà l’incontro il giornalista Marco Bussone.

Per concludere, alle ore 17:00, ci sarà “Abitare i luoghi” con l’architetto Livio Tomatis ed il giovane laureando Matteo Simondi: un confronto tra due generazioni, non soltanto sull’abitare in senso fisico ma anche e soprattutto sullo spirito del vivere.  

In qualità di Presidente Uncem, sarà presente all’incontro anche Marco Bussone che, con particolare attenzione alle aree marginali, contribuirà attraverso il suo bagaglio di conoscenze riguardo all’abitare i luoghi d’Italia.

L’ingresso agli incontri avviene su prenotazione al 3497730279, nel rispetto delle normative anti-diffusione contagio da Covid-19.

Beatrice Condorelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium