/ Politica

Politica | 06 agosto 2020, 12:45

Casoni tiene a battesimo il “Circolo Valli Po, Bronda ed Infernotto” di Fratelli d’Italia: presidente Roberto Mellano, sindaco di Envie

Alla serata di presentazione della nuova realtà politica locale, i vertici provinciali del partito, il capogruppo in Consiglio regionale, i responsabili del circolo Saluzzese, sindaci ed Amministratori del territorio in quota FdI

Il "battesimo" del circolo FdI a Envie

Il "battesimo" del circolo FdI a Envie

Dall’altra sera il variegato polo degli elettori di Fratelli d’Italia delle Valli Po, Bronda ed Infernotto – che anche qui si vuole in netta espansione – ha il suo porto d’attracco certo e sicuro cui fare riferimento.

Si tratta del nuovo “Circolo” che il partito di Giorgia Meloni ha tenuto a battesimo – non a caso – ad Envie, nel cortile della “Trattoria della Valle” di Via Provinciale Barge, presenti i vertici provinciali (William Casoni ed il suo vice Enzo Tassone), il capogruppo in consiglio regionale Paolo Bongiovanni, i responsabili del partito in quel di Saluzzo Paolo Radosta e Mario Pinca, e poi sindaci ed amministratori del territorio in quota Fratelli d’Italia, che non hanno voluto mancare l’appuntamento con una platea che nonostante il Covid-19 e le vacanze inoltrate è arrivata a contare poco meno di un centinaio di astanti.

A prendere subito la scena è stato – com’è giusto che fosse - il padrone di casa Roberto Mellano, sindaco  di Envie presente con tutta la sua maggioranza, che del Circolo sarà il presidente, stante l’investitura di Casoni e che ha portato ai presenti il saluto di Monica Ciaburro, trattenuta altrove da impegni assunti in precedenza e ringraziato molto i suoi compagni d’amministrazione: “In Fratelli d’Italia – ha detto – ho sempre trovato grande collaborazione e grande disponibilità. Ogniqualvolta ne ho avuto bisogno per il mio Comune, Casoni prima e Bongiovanni ci sono sempre stati. Da stasera le parole lasciano spazio alla nostra voglia di lavorare e renderci utili al territorio”.

Gli ha fatto eco il coordinatore provinciale William Casoni: “Ringrazio Roberto Mellano, che sarà il presidente del Circolo Valle Po, Bronda ed Infernotto, per aver accolto il mio personale invito. Oggi sono rimasti pochi quelli che abbassano la schiena per lavorare: noi veniamo di lì, quello è il nostro mondo. Chi lo desidera si aggreghi: noi non diciamo di no a nessuno, purchè sia brava gente, gente onesta. Non promettiamo grandi cose, ma quello che promettiamo lo manteniamo. E vogliamo uno Stato amico della gente, non schiavo della burocrazia”.

Prima del sontuoso rinfresco finale ha preso ancora la parola il consigliere regionale Paolo Bongiovanni: “Sono contento di essere qui questa sera ad ascoltare le esigenze della gente, perchè le politiche non le fai a Torino ma con la presenza ed il confronto con il territorio. Il nostro punto forte è la coerenza con quanto diciamo e la gente ci sta premiando con un crescita costante delle intenzioni di voto; se si votasse oggi, anziché quattro, Fratelli d’Italia avrebbe 10 o 12 consiglieri regionali”.

Poi via. Con tante idee nella testa, ma soprattutto con la voglia di essere utili al territorio.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium