/ Sanità

Sanità | 06 agosto 2020, 18:18

Sanità: l'Avas-Fidas Monregalese si appella al senso di responsabilità dei donatori per il periodo estivo

Mauro Benedetto: "Molti sono in vacanza ma il bisogno di sangue continua ad esserci e per questo non dobbiamo mai abbassare la guardia"

Sanità: l'Avas-Fidas Monregalese si appella al senso di responsabilità dei donatori per il periodo estivo

Con l’arrivo dell’estate si registrano ogni anno dei cali nelle donazioni che possono trasformarsi in vere e proprie emergenze estive. 

Quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus, ci sono alcune indicazioni in più di cui tener conto: in primis l’obbligo di prenotare la propria donazione presso il Centro Trasfusionale (0174-677184) in modo da evitare di creare code e ridurre i tempi di attesa per il donatore. È essenziale uniformare la presenza dei donatori su tutte le giornate della settimana: il sistema sanitario in questo momento riesce a far fronte alle necessità di sangue ma ci sono riserve ridotte. Per questo motivo è essenziale continuare a donare con costanza e in maniera periodica. 

Come associazione di donatori di sangue - spiega Mauro Benedetto, Presidente dell’Avas-Fidas Monregalese - è nostro compito sensibilizzare su questo tema e ricordare a tutti, sia chi è già donatore e sia chi non lo è ancora, quanto sia importante donare il sangue nel periodo estivo. Molti sono in vacanza ma il bisogno di sangue continua ad esserci e per questo non dobbiamo mai abbassare la guardia con l’obiettivo di permettere a tutti di avere le giuste cure e poter continuare a vivere una vita normale che, forse, chi è in salute dà per scontato”.

Con le attuali donazioni il sistema sta reggendo abbastanza bene - spiega il Dott. Lorenzi, Direttore del SIMT di Cuneo, Savigliano e Mondovì - soprattutto perché l’attività dell’ospedale non è ancora stata ripristinata al 100%, ma i margini per far fronte ad eventuali imprevisti sono molto ridotti. Abbiamo bisogno di stabilizzare la raccolta e le scorte ad un livello più elevato in modo costante nel tempo”. 

Chiunque volesse avere ulteriori informazioni può telefonare o mandare un massaggio Whats App al seguente numero: 379-1636345.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium