/ Sport

Sport | 07 agosto 2020, 18:27

Nuoto: due argenti e un bronzo per il cuneese Eduard Timbretti Gugiu

Il tecnico della Blu 2006 Leone: "Esperienza importante, per capire cosa significa gestire tante gare ravvicinate; è un aspetto sul quale possiamo lavorare e migliorare"

Nuoto: due argenti e un bronzo per il cuneese Eduard Timbretti Gugiu

Ottimo risultato per il nuotatore cuneese Eduard Timbretti Gugiu nei campionati italiani assoluti estivi di tuffi, tenutisi a Bolzano nella piscina Karl Dibiasi: un bottino di tre medaglie, due argenti e un bronzo.

Il primo risultato, più prestigioso, l'ha raccolto con Matilde Borello nella categoria sincro misto in coppia dal trampolino 3 metri: 259,80 punti e secondo gradino del podio (davanti a loro con 296,85 punti Chiara Pellacani e Matteo Santoro). La coppia piemontese in forze alla Blu 2006 Torino era alla sua prima esperienza assoluta in una gara di tuffi sincronizzati misti.

Il secondo bronzo, per Eduard, è arrivato in coppia con Larsen: 330,45 punti, segnati da un errore nel quinto della serie.

La medaglia di bronzo, invece, Eduard l'ha raccolta gareggiando nel sincro maschile dal trampolino 3 metri, in coppia con Gabriele Auber: 297,12 punti, direttamente dietro Lorenzo Marsaglia e Giovanni Tocci e da Francesco Porco e Andrea Sargent Larsen.

 

«In generale Eduard e Matilde non sono riusciti a ripetere le prestazioni molto buone della settimana scorsa ai Campionati Italiani di Categoria, molto probabilmente a causa di un po’ di stanchezza - commenta Claudio Leone, tecnico della Blu 2006 - non è semplice affrontare due eventi così ravvicinati, e la formula di questi Assoluti era decisamente impegnativa dal punto di vista fisico. Ma proprio per questo credo che sia stata un’esperienza importante, per capire cosa significa gestire tante gare ravvicinate; è un aspetto sul quale possiamo lavorare e migliorare».

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium