/ Economia

Economia | 08 agosto 2020, 07:00

Come pochi accorgimenti possono migliorare il nostro lavoro

Se avete un negozio che si trova a macinare molti ordini attraverso l'online, ecco che avete a vostra disposizione un mare di possibilità per legare a voi lo zoccolo duro dei vostri clienti, oppure per racimolarne di nuovi

Come pochi accorgimenti possono migliorare il nostro lavoro

Avete mai pensato che pochi piccoli trucchi potrebbero risollevare le sorti della vostra attività o regalarvi nuovi clienti? 
Se avete un negozio che si trova a macinare molti ordini attraverso l'online, ecco che avete a vostra disposizione un mare di possibilità per legare a voi lo zoccolo duro dei vostri clienti, oppure per racimolarne di nuovi, che potrebbero rimanere colpiti dalla vostra efficienza e dalla vostra cura.
Ma di quali strumenti parliamo e, soprattutto, sono molto costosi? Che tipo di investimento prevedono? Possiamo affrontarlo, soprattutto in momenti assai difficili per l'economia, come quello che stiamo vivendo in questi mesi?
Decisamente sì, ecco la risposta. Nelle prossime righe vedremo qualche trucco che potrebbe svoltarvi gli affari in relativamente poco tempo!

STARE SUL PEZZO: EMAIL E AFFINI
Per dimostrare cura e interesse, talvolta, basta davvero poco: mostrarsi proattivi nei confronti dei clienti potrebbe essere un trick efficace. Di cosa parliamo? Parliamo di anticiparne i bisogni e i desideri, offrendo loro prodotti sempre nuovi attraverso messaggi personalizzati. Esempi newsletter accattivanti saranno certamente presenti anche nella vostra casella email, così saprete già di cosa parliamo: dei messaggi nei quali il vostro cliente viene chiamato per nome, dove si dimostra di conoscere i suoi gusti e i suoi precedenti acquisti, mail in cui gli si propongono sconti e golose promozioni che parrebbero ritagliate su misura per lui.
In questo modo sarete sicuri che lui si ricorderà di voi, di quanto siete stati attenti e di come non lo avete abbandonato subito dopo il suo acquisto!

MARKETING A PIENE MANI
Oltre a un servizio di mailing list efficace (e di mail di conferma acquisto e chi più ne ha più ne metta), ecco che viziare i vostri clienti potrebbe portarvi sulla giusta strada per il successo. Niente paura: non si tratterà di invitarli a cena in ristoranti esclusivi, ma solo di inserire qualche piccolo gadget dentro il pacco del loro prossimo acquisto. Oggetti piccoli ma utili nella vita di tutti i giorni, qualcosa, magari, che possa recare il marchio della vostra azienda, di modo che il vostro affezionato cliente possa diventare egli stesso uno sponsor vivente del vostro lavoro, attraverso l'esposizione del vostro logo.
Un'infinità di ditte lavorano utilizzando questo metodo, anche di molto conosciute, di quelle che mai ci aspetteremmo che possano aver bisogno di una campagna di rafforzamento del marchio. Eppure.
Tenete conto che, se il consiglio arriva a un potenziale nuovo cliente per bocca (o "per gesto") di un caro amico, che dimostrerà così di essersi già fidato di voi, il marketing avrà tutto un altro peso e un altro spessore: le persone, infatti, sono molto più propense a fidarsi dei consigli disinteressati degli amici, magari per mezzo di un portachiavi col vostro logo, che da una massiva campagna pubblicitaria, giusto?

Speriamo che questi piccoli consigli possano davvero fare al caso vostro e aiutarvi in un momento in cui, alla vostra attività, potrebbe servire un ulteriore booster per accedere a un periodo più sereno, almeno economicamente parlando.
Dal canto nostro, non possiamo che augurarvi un buon lavoro!

Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium