/ Eventi

Eventi | 11 agosto 2020, 19:08

A Peveragno i prossimi appuntamenti cinematografici di "AmiCorti Film Festival"

Tutte le proiezioni dal 14 al 16 agosto

A Peveragno i prossimi appuntamenti cinematografici di "AmiCorti Film Festival"

Tematiche sociali, culturali e non solo, sono al centro di queste fantastiche serate, organizzate dall’Associazione peveragnese GLI AMICI, nell’ambito di AmiCorti Film Festival. Verranno infatti proiettati cortometraggi che faranno riflettere, emozionare, ridere. Le proiezioni si terranno presso il Cortile di Casa Lorenzo Ambrosino, all’aperto, per permettere il rispetto delle normative anti-Covid vigenti.

La serata del 14 agosto, che comincerà alle ore 20.00, vedrà la proiezione di tre cortometraggi, che hanno partecipato alla seconda edizione del Festival. Si comincia alle 20.20 con Apolide, regia di Alessandro Zizzo, una storia incentrata su un’amicizia nata tra il Dottor Domenico Galetta e il suo paziente Dabo, un ragazzo della Guinea costretto ad affrontare una doppia battaglia, la prima contro il mare e la seconda, una volta giunto in Italia, contro il cancro. Successivamente verrà proiettato Il buio oltre il risparmio, regia di Fabrizio Rizzi, che vede protagonisti i risparmiatori Azzerati di Banca Etruria e quelli di Cassa di Risparmio di Ferrara, che hanno volti, voci ed emozioni. Ma le emozioni restano un mistero doloroso che solo le famiglie coinvolte conoscono appieno. Infine sarà proiettato La ricetta della mamma, regia di Dario Piana, dove un killer, Mico Torre, deve uccidere un testimone scomodo prima di deporre a un processo. Pianifica l’assassinio con cura e sceglie un appartamento del playboy Lanfranco Giussani come postazione da cecchino. L’opera è tratta da un racconto di Giorgio Faletti. La serata sarà condotta da Mariella Trapani.

Domenica 16 agosto le proiezioni inizieranno a partire dalle ore 20.30. Il primo corto a essere proiettato sarà il vincitore della sezione Pevecorto Arturo e il Gabbiano, regia di Luca Di Cecca. Il protagonista è abituato a stare da solo e le sue giornate le passa da pensionato. Un giorno gli capita tra le mani un giornale che pubblicizza macchine fotografiche. Il gabbiano che si è scelto come soggetto, però, sembra avere un’idea tutta diversa sulla fotografia perfetta. Successivamente verrà proiettato Dio esiste, regia di Antonio Benedetto, parla di Angelo che, in preda ad una folgorazione mistica, comprende l’esistenza di Dio e sente un incalzante bisogno di confessarsi. Padre Calvario lo accoglie nella sua chiesa. Seguirà il corto Le mani sulle macerie, regia di Niccolò Riviera, dove un padre e un figlio lottano ogni giorno per preservare la loro attività di mandriani dopo un violento terremoto che si è portato via il paese, gli affetti e qualsiasi speranza di una vita normale. Uno spietato affarista, pronto ad ogni prepotenza pur di vincerne la resistenza, vuole costringerli a lasciare per sempre la loro terra, perfetta per farne una discarica abusiva sulla quale non crescerà mai più niente. La serata sarà condotta da Claudio Arecco.

Per partecipare alle serate è necessario prenotarsi al numero +39 3488140888, oppure inviare una mail a info@amicorti.com

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium