/ Coldiretti Cuneo

Coldiretti Cuneo | 12 agosto 2020, 07:52

Mele, Coldiretti Cuneo: "Raccolta e produzione in crescita"

Crescono i volumi nel Cuneese in linea con il trend del Piemonte (+13% rispetto al 2019) al secondo posto delle aree produttive italiane

Mele, Coldiretti Cuneo: "Raccolta e produzione in crescita"

La raccolta delle mele si appresta ad iniziare in anticipo, con una produzione attesa a livello nazionale in leggerissima flessione (-1%) rispetto allo scorso anno, per un totale di oltre 2 miliardi di chili nel 2020, ma in forte crescita sul nostro territorio. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti su dati Prognosfruit in occasione dello stacco delle varietà più precoci.

L’Italia si classifica al secondo posto tra i Paesi produttori dell’Unione europea, dopo la Polonia, che quest’anno registra un aumento della produzione del 17%, e davanti alla Francia (-13%).

La Granda – che vanta una produzione di eccellenza a marchio IGP, la Mela Rossa Cuneo – fa segnare una crescita degli impianti di melo con una superficie dedicata di oltre 5.500 ettari e più di 2.000 aziende agricole che producono l’80% delle mele del Piemonte che, con oltre 225 milioni di chili stimati nel 2020 (+13% rispetto al 2019), è al secondo posto delle Regioni italiane per produzione di mele dopo il Trentino-Alto Adige.

“Il nostro territorio si distingue per una produzione in crescita, con impianti giovani entrati in produzione e progetti importanti in tema di rinnovo varietale, anche se sulla raccolta delle mele gravano le conseguenze della pandemia con il necessario vincolo della quarantena che mette in difficoltà le aziende frutticole nel reperimento della manodopera stagionale straniera” evidenzia Roberto Moncalvo, Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo.

“Dopo le vendite record durante il lockdown, la nuova campagna parte con le celle quasi vuote: ci sono, dunque, le premesse per un’ottima stagione commerciale – dichiara Moncalvo – pur restando le incognite sull’export in tempo post Covid e l’embargo russo attivo dal 2014”.

Coldiretti Cuneo ricorda ai consumatori l’importanza di verificare sempre l’etichetta nel momento in cui acquistano la frutta e di recarsi direttamente dai produttori nei punti vendita aziendali o nei mercati di Campagna Amica, per avere garanzia di qualità e sostenere le produzioni del nostro territorio.

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it​

 


comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium