/ Sport

Sport | 05 settembre 2020, 11:05

Il Comitato Tecnico Scientifico gela il mondo sportivo: "Non ci sono le premesse per le partite con il pubblico"

Il presidente dell'ISS, Silvio Brusaferro, spiega: "Si sovraccaricherebbe il sistema con altri fattori di rischio"

Il Comitato Tecnico Scientifico gela il mondo sportivo: "Non ci sono le premesse per le partite con il pubblico"

Da pochi giorni le prime amichevoli o presentazioni stanno ravvivando il mondo sportivo dopo i mesi di buio imposti dal lockdown.

Stamane però è arrivata una presa di posizione importante da parte di Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità e membro del Comitato Tecnico Scientifico:

"Nel mondo - ha spiegato al Corriere della Sera - i raduni di massa sono considerati come i massimi livelli di rischio per favorire il contagio, senza dimenticare i problemi legati all'ingresso e all'uscita delle persone. Il Comitato Tecnico Scientifico ritiene che, allo stato attuale, non vi siano le premesse per eventi con spettatori. Si sovraccaricherebbe il sistema con ulteriori fattori di rischio".

La palla ora passa al Governo.

Gian Lorenzo Tortarolo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium