/ Solidarietà

Solidarietà | 07 settembre 2020, 16:34

Se ne è andato Massimo Bonfatti, presidente dell'associazione di volontariato Mondo in cammino

Era di Carmagnola ma era molto conosciuto anche in provincia di Cuneo. Negli anni ha fatto tantissimo per i bambini di Chernobyl

In foto, a destra, Massimo, in viaggio con Marco Chiotti, durante il loro ultimo viaggio a Radinka in Ukraina, dove Mondo in cammino sostiene tutta la mensa scolastica in modo che non vengano cucinati cibi del luogo ancora contaminati

In foto, a destra, Massimo, in viaggio con Marco Chiotti, durante il loro ultimo viaggio a Radinka in Ukraina, dove Mondo in cammino sostiene tutta la mensa scolastica in modo che non vengano cucinati cibi del luogo ancora contaminati

Martedì della scorsa settimana si è spento Massimo Bonfatti, presidente dell'organizzazione di volontariato Mondo in cammino. Massimo era una persona molto conosciuta sia a livello nazionale che internazionale. Abitava a Carmagnola ma era solito frequentare con la famiglia il cuneese.

Di lui e dei suoi progetti, nel tempo, si era occupata anche la televisione. La Rai con la trasmissione Est Ovest aveva partecipato al suo ultimo viaggio nelle terre Ukraine e Bielorusse. Il programma Le Iene si era interessato a lui con più servizi sui bambini di Chernobyl .

Una nota trasmissione dell'Ucraina gli aveva dedicato una puntata del programma di punta per raccontare come con l’associazione abbia permesso ad un bimbo di Vladik di riacquistare l’uso delle gambe e dei piedi.

Sabato 5 settembre si è svolto il rito della tumulazione presso il Cimitero di Carmagnola.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium