/ Sport

Sport | 13 settembre 2020, 14:52

Al Cuneo Volley riparte il progetto "Porte aperte" per i giovanissimi interessati al mondo della pallavolo

A partire da lunedì 14 settembre, per 3 settimane, al Pala ITIS di Cuneo ci saranno i tecnici del settore giovanile e i giocatori della serie A2 BAM Acqua S.Bernardo Cuneo ad attendere le leve del 2008-2009-2010 per rendere speciale il primo approccio in palestra

Al Cuneo Volley riparte il progetto "Porte aperte" per i giovanissimi  interessati al mondo della pallavolo

Con tutte le osservazioni di legge e le precauzioni sanitarie vigenti, riparte il progetto “Porte aperte” per i giovanissimi interessati al mondo della pallavolo.

A partire da lunedì 14 settembre, per 3 settimane, al Pala ITIS di Cuneo ci saranno i tecnici del settore giovanile e i giocatori della serie A2 BAM Acqua S.Bernardo Cuneo ad attendere le leve del 2008-2009-2010 per rendere speciale il primo approccio in palestra.

Il Responsabile del settore giovanile, Daniele Vergnaghi: "Lo sport è essenziale per la crescita dei ragazzi e da sempre noi ci impegniamo a creare un ambiente sano, corretto, con solidi principi e tanta disciplina, senza certamente dimenticare l’importanza del divertimento. La pallavolo è un gioco di squadra sia dentro che fuori dal campo, tutti insieme siamo la forza del settore giovanile biancoblù. Oltre all’apprendimento tecnico i nostri allenatori sono chiamati a trasmettere la passione per il volley che lega ogni atleta, coach e dirigente di questo Club".

Gli allenamenti di prova si terranno:

- lunedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

- giovedì dalle 16.30 alle 18.30

nella palestra adiacente l’ITIS “Mario Delpozzo” in Corso De Gasperi a Cuneo.

I genitori dovranno accompagnare i propri figli e compilare l’autocertificazione per il rispetto delle misure anti Covid 19. Per informazioni, contattare la referente, Elisabetta Grioni, al seguente numero 393 1981308.

 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium