/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2020, 12:50

Addio a Paolo Stacchini, giudice alla Fiera del Tartufo e volontario nella protezione civile provinciale

Figura immancabile al Mercato Mondiale della Maddalena, si è spento ieri a 80 anni. Domani i funerali nella sua Santa Vittoria d’Alba

Addio a Paolo Stacchini, giudice alla Fiera del Tartufo e volontario nella protezione civile provinciale

Lutto per il volontariato provinciale e per la Fiera del Tartufo albese, che a pochi giorni dalla sua 90ª edizione piange la scomparsa di Paolo Stacchini, spentosi ieri a Santa Vittoria d’Alba dopo una lunga malattia.

Ottant’anni, Stacchini era da tempo una presenza immancabile al Mercato Mondiale del Tartufo allestito nel cortile della Maddalena, dove prestava servizio come componente della giuria di esperti chiamata a valutare gli esemplari in vendita e la loro rigorosa corrispondenza ai canoni qualitativi del Tartufo Bianco d’Alba.

"Paolo – lo ricorda la responsabile del Centro Nazionale Studi Tartufo, Isabella Gianicolo – ha partecipato ai nostri primissimi panel di analisi sensoriale, sin dalla costituzione. Intelligente e propositivo, per oltre vent’anni ha fornito alla Fiera del Tartufo un validissimo contributo. Disponibile, sorridente e competente, lascia un vuoto incolmabile. Mancherà a tutti".

Altrettanto assidua e meritoria la sua opera nel volontariato e nelle attività di protezione civile in particolare, come membro del gruppo comunale di Santa Vittoria d'Alba come di quello provinciale.

Dal comune roerino fu poi assiduo corrispondente per le pagine di "Gazzetta d’Alba". Una passione, quest'ultima, che condivideva con la moglie Maria Piera Odino, storica firma dal territorio per "Il Corriere di Alba e Bra", prima di spegnersi nel settembre di tre anni fa.

La famiglia, coi nipoti Claudio e Stefania, informano ora della scomparsa, ricordando il momento di preghiera in programma questa sera col rosario – alle ore 20.30 presso la parrocchiale di Maria Vergine Assunta – e il funerale, domani, mercoledì 16 settembre, alle ore 15 nella stessa parrocchiale.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium