/ Economia

Economia | 18 settembre 2020, 10:44

Confesercenti Cuneo presenta i due eventi per ravvivare il tessuto economico cuneese

Si tratta della Festa della Musica e del Mercatino di Natale

Confesercenti Cuneo presenta i due eventi per ravvivare il tessuto economico cuneese

Confesercenti annuncia con estremo orgoglio alla cittadinanza le sue proposte per ravvivare il panorama cuneese, fortemente provato dalla crisi sanitaria che ha comportato forti perdite per tutti i commercianti e gli esercenti del territorio. I due Progetti sono stati ideati da l’Architetto Angelo Bodino insieme alla direttrice di Confesercenti Nadia dal Bono. Abbiamo dunque presentato al Comune di Cuneo il progetto per due eventi differenti, pensati per rinvigorire il tessuto economico della città, fortemente provata da l’attuale emergenza sanitaria.

Il primo, se approvato dalla Giunta, si svolgerà nella giornata di sabato 24 ottobre 2020 e sarà una vera e propria Festa della Musica. Così, la Giornata della Musica Culturale vedrà tutte le piazze del nostro Capoluogo invase di musica, Libri, ma nel totale rispetto delle normative di distanziamento sociale prescritte dalle autorità competenti.

Il secondo evento coinvolgerà l'intera città di Cuneo dal 19 al 27 dicembre 2020. Il nostro Mercatino di Natale sarà un evento innovativo e dinamico, che attirerà turisti non solo dall'area della Provincia, dando una boccata di ossigeno alle tante attività commerciali fortemente provate dalla crisi sanitaria. Anche in questo caso, l'evento, già presentato all'attenzione della Giunta comunale, si svolgerà nel totale e più rigoroso rispetto delle prescrizioni ministeriali e consisterà in un grande mercatino che avrà snodo nell'asse centrale della città e sarà interamente improntato sulla promozione delle nostre eccellenze locali e delle nostre meravigliose Vallate. Ogni piazza di Cuneo avrà una propria peculiarità, con Piazza del Municipio il fulcro dell'inaugurazione. In Via Roma, bancarelle di libri di editori locali si affiancheranno al trono di Babbo Natale, che riceverà i nostri bimbi.

Corso Nizza sarà interessato dalla massiccia presenza di casette di Natale, con apertura rivolta al di sotto dei portici per poter permettere a tutti di passeggiare ed acquistare i prodotti, anche nell'eventualità di condizioni meteo avverse. Due eventi, questi, che permetteranno finalmente alla nostra città di recuperare almeno parte del ruolo che, in Provincia, le compete, e che daranno ai nostri esercenti eccellenti occasioni per valorizzare le loro attività

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium