/ Agricoltura

Agricoltura | 19 settembre 2020, 16:10

Fondo competitività filiere: fino a 100 euro all’ettaro per mais, legumi e soia

Lo Studio AGRIEURO analizza le Istruzioni Operative Agea n. 61, con le quali vengono illustrati criteri e modalità per la presentazione delle domande di contributo per imprese agricole sottoscrittrici di contratti di filiera per la fornitura di mais, legumi e soia

Fondo competitività filiere: fino a 100 euro all’ettaro per mais, legumi e soia

Con le Istruzioni Operative Agea n. 61, sono stati resi noti criteri e modalità di presentazione di una particolare domanda di contributo.

I beneficiari sono le imprese agricole che abbiano sottoscritto o che sottoscrivano contratti di filiera almeno triennale con imprese di commercializzazione e/o trasformazione relativamente alla fornitura di:

-       Mais

-       Legumi (pisello da granella, fagiolo, lenticchia, cece, fava da granella, favino da granella)

-       Soia

L’importo del contributo spettante a ciascun richiedente è di 100 euro per ogni ettaro coltivato con le suddette colture e, naturalmente, varia in funzione della vastità della superficie coltivata e ritenuta ammissibile in domanda. La massima superficie ammissibile è pari a 50 ettari.

La presentazione delle domande deve avvenire nel periodo compreso tra il 1 ottobre 2020 ed il 16 ottobre 2020.

Ulteriori aspetti di dettaglio sono contenuti nelle Istruzioni Operative sopra richiamate.

Si tratta di un intervento a sostegno del settore agricolo ritenuto necessario anche in funzione dell’emergenza sanitaria, che ha colpito duramente altresì il settore della produzione primaria, il quale, però, non si è potuto fermare.

 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium