/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2020, 17:22

Castiglione Tinella saluta il terzo mandato dell’uscente Bruno Penna

Un’affluenza superiore al 73% premio alla rinnovata squadra del 56enne sindaco uscente, unico nome in lizza per la guida del municipio

Bruno Penna, 56 anni, prossimo alla conferma per il suo terzo mandato

Bruno Penna, 56 anni, prossimo alla conferma per il suo terzo mandato

Attende ovviamente il risultato ufficiale in arrivo dallo spoglio in programma domattina, ma visto anche il dato sull’affluenza può dirsi al riparo da sorprese il sindaco uscente di Castiglione Tinella Bruno Penna, prossimo a iniziare il suo terzo mandato da primo cittadino del Comune del moscato.

"Devo dire che oltre il 73% di votanti è un gran bel numero – ammette –, significa che il paese ha voluto votare me e tutta la squadra, in una tornata che per certi versi nascondeva comunque diversi motivi d’incognita, caduta com’è in un periodo certamente inusuale e considerati i legittimi timori rappresentati dall’emergenza sanitaria. Per me e per tutti noi un simile risultato è quindi motivo di grande gioia e colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno deciso di premiarci con la loro fiducia".

Cinquantasei anni, giornalista e autore per la comunicazione, scrittore e cantautore, Penna è anche consigliere dell’Associazione Comuni del Moscato, nonché membro dell’organismo di vigilanza dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, responsabile del Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo. In passato ha guidato anche l’Enoteca Regionale "Colline del Moscato" ed è stato tra i fondatori e presidente dell’Associazione Contessa di Castiglione.

"Quella di un terzo mandato – continua – sarà l’occasione per continuare coi progetti che sono in corso. I cantieri aperti sono diversi, come anche le nuove iniziative già in via di definizione. Lo faremo con una squadra rinnovata (erano candidati nella lista 'Castiglione nel cuore' Bruno Arione, Simone Cerruti, Emanuele Contino, Luca Filippa, Simona Fogliati, Marcello Manzo, Ivano Mo, Grazia Prato, Fabio Saracco e Elisa Vaccaneo, ndr), che annovera persone che hanno già avuto esperienze amministrative, ma anche diversi giovanissimi, che si sono avvicinati all’appuntamento elettorale con grande entusiasmo. Sono certo che da loro arriveranno contributi importanti per costruire un nuovo pezzo di storia del nostro bel paese".

Ezio Massucco

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium