/ Cronaca

Cronaca | 22 settembre 2020, 14:07

Palpeggia un'operatrice sanitaria nell'ascensore del Santa Croce di Cuneo: arrestato un 44enne

L'accusa è di violenza sessuale. L'uomo si trovava lì dopo aver accusato un malore. A chiamare le forze dell'ordine un medico

Palpeggia un'operatrice sanitaria nell'ascensore del Santa Croce di Cuneo: arrestato un 44enne

E' stato arrestato e si trova ora al Cerialdo di Cuneo per violenza sessuale, messa in atto in un ascensore dell'ospedale Santa Croce di Cuneo. Si tratta di un 44enne di origini somale già noto alle forze dell'ordine. Da tempo residente in provincia di Cuneo, sabato 19 settembre, verso sera, si è presentato al Pronto soccorso per un malore.

Dopo la visita iniziale, il medico di turno ha disposto un accertamento nel reparto di Radiologia. L'uomo, imbarellato, è stato accompagnato da un'operatrice sanitaria. Una volta in ascensore e solo con lei, le si è improvvisamente avvinghiato addosso iniziando a palpeggiarle il seno.

La donna ha iniziato ad urlare e ha continuato anche dopo che l'ascensore è arrivato al piano. Un medico presente in reparto ha immediatamente allertato le forze dell'ordine. Sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile che, dopo aver raccolto hanno la testimionianza della donna e di altri presenti, hanno proceduto con l'arresto del 44enne.

bs

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium