/ Politica

Politica | 22 settembre 2020, 19:22

Referendum, Cirio all’indomani del risultato confessa: “Ho votato SI”

Ancora una volta il Governatore del Piemonte ostenta la furbizia tipica del langhet correndo a consolare i vincitori

Referendum, Cirio all’indomani del risultato confessa: “Ho votato SI”

“Ho votato sì. Lo avevo annunciato perché ritenevo che fosse una scelta giusta. Il taglio dei parlamentari è nei programmi del centrodestra e credo sia giusto". Così il presidente della Regione Alberto Cirio ha commentato l'esito del referendum a margine del taglio del nastro degli Stati Generali del Lavoro. "Ho fatto parte di un Parlamento con 753 rappresentanti per 600 milioni di persone, credo che una rappresentanza più corretta ci possa essere anche in Italia e quindi questo taglio sia giusto - aggiunge il governatore -. Ora si tratta di rispettare il voto delle persone e fare una legge che permetta di dare la rappresentanza a tutti, anche ai territori più piccoli e dimostrare che una riduzione dei parlamentari è una cosa buona e giusta e non fa venire meno la rappresentanza territoriale".

Questa la dichiarazione rilasciata poco fa alle agenzie di stampa da Alberto Cirio, governatore forzista del Piemonte.

Alla vigilia della consultazione, mentre il suo partito, Forza Italia, si spaccava tra il SI e il NO alla vigilia e i suoi colleghi di partito nel Cuneese erano in larga parte propensi per il NO, a partire dal senatore albese Marco Perosino, si era ben guardato dal pronunciarsi.

Stessa spaccatura si è registrata in provincia in Fratelli d’Italia, partito verso il quale si dice il Presidente intenda prossimamente traslocare, dove gli amici di Guido Crosetto (la parte quindi più “pesante” del partito) erano tutti orientati per il No.

Ora Cirio, con serafica nonchalance, rende noto il suo voto per comunicare coram populo che ha optato convintamente per il SI.

Una scelta che conferma la bontà della massima per cui “la sconfitta è sempre orfana, mentre la vittoria ha molteplici padri”.

Anche in questa circostanza la furbizia langhetta del Governatore non è venuta meno.



GpT

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium