/ Sport

Sport | 22 settembre 2020, 17:00

TIMEOUT, il punto sul Campionato di Serie A2 di volley femminile – gir. Ovest: Partenza sprint per Roma e Club Italia. Lpm Bam Mondovì sconfitta al tie-break

Il campionato di pallavolo di serie A2 Femminile ha preso il via nel week-end appena trascorso. Roma si è aggiudicata il big match contro Pinerolo. Il Cus Torino ha superato la Lpm Bam Mondovì al quinto set. Bene Marsala e Sassuolo

Un'immagine del match Cus Torino-Lpm Bam Mondovì (foto Guido Peirone)

Un'immagine del match Cus Torino-Lpm Bam Mondovì (foto Guido Peirone)

Dopo sette mesi di stop è tornata anche la serie A2 di volley femminile. Un ritorno della seconda serie nazionale con risultati in certi casi sorprendenti, ma purtroppo ancora all'insegna dell'assenza di pubblico sugli spalti di tanti palazzetti, ma non di tutti (vedi Busto Arsizio) . 

Tutte e dieci le formazioni impegnate nel girone “Ovest” hanno conquistato almeno un set e questa è già una notizia. Partiamo dal big match che presentava la giornata con la sfida tra Roma e Pinerolo. Le capitoline, con in campo l’ex pumina Sofia Rebora (12 punti per lei), dopo aver consegnato il primo set alle torinesi, sono riuscite a ristabilire dapprima l’equilibrio in campo, per poi imporsi con il punteggio finale di 3-1.

L’altra vittoria da tre punti è quella ottenuta dal Club Italia in casa del Montale. Le “Azzurrine”, trascinate da Giorgia Frosini (23) e Beatrice Gardini (21), sono riuscite a piazzare le “zampate” vincenti nei momenti topici del match, finendo per aggiudicarsi l’incontro per 1-3. Il Sassuolo, invece, ha almeno due motivi per sorridere. Le Emiliane di coach Barbolini hanno vinto al tie-break in casa di un Busto Arsizio orfano della Latham.

Vittoria a parte, però, la grande soddisfazione del Sassuolo ha il nome di Ekaterina Antropova, diciassettenne italo-russa di 2 metri, prodotto del vivaio emiliano. La giovanissima opposto ha esordito in serie A andando a referto con un personale di 31 punti…Della serie è nato un “gioiellino”! Il Marsala si è aggiudicato il “derby delle isole” in casa dell’Olbia. Le siciliane, anche grazie ai 25 punti di Aurora Pistolesi, sono riuscite ad avere la meglio delle padrone di casa dopo 2 ore e 13 minuti di gioco (2-3).

Il Cus Torino ha fatto suo il “derby del Piemonte” contro una Lpm Bam Mondovì rinnovata e ancora a lavoro per oleare i meccanismi di gioco. In un match caratterizzato dai tantissimi errori in battuta commessi dalle Pumine (19), le padrone di casa sono apparse più affiatate e ordinate soprattutto in fase difensica. Per le ragazze di Delmati, tuttavia, non mancano gli spunti positivi, come il buon esordio delle ultime arrivate, vedi Taborelli (19) e Hardeman (19).

Un punto che per una squadra fortemente rinnovata come il Puma appare come un bicchiere mezzo pieno, a patto però che nei prossimi impegni giungano ulteriori segnali di crescita. Ecco il quadro dei risultati, la classifica e gli impegni del prossimo turno:

I RISULTATI DELLA 1^ GIORNATA DI ANDATA – GIR. OVEST

CUS TORINO

LPM BAM MONDOVI’

3-2

BUSTO ARSIZIO

SASSUOLO

2-3

MONTALE

CLUB ITALIA

1-3

ROMA

PINEROLO

3-1

OLBIA

MARSALA

2-3

 

LA CLASSIFICA DEL GIRONE OVEST

Acqua & Sapone Roma

 3

Club Italia Crai

 3

Barricalla Cus Torino

 2

Sigel Marsala

 2

Green Warriors Sassuolo

 2

Futura V. Giovani Busto Arsizio

 1

Geovillage Hermaea Olbia

 1

Lpm Bam Mondovì

 1

Exacer Montale

 0

Eurospin Ford Sara Pinerolo

 0

 

IL PROSSIMO TURNO – 2^ GIORNATA (27/09/2020 – ore 17)

LPM BAM MONDOVI’

OLBIA (ore 14:30)

  -

PINEROLO

MONTALE

  -

CLUB ITALIA

BUSTO ARSIZIO

  -

SASSUOLO

CUS TORINO

  -

MARSALA

ROMA

  -

 

 

 

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium