/ Economia

Economia | 23 settembre 2020, 13:41

Fondazione Crc: 2,15 milioni di euro di contributi su quattro diverse iniziative

Con le delibere del bando Patrimonio Culturale, del bando Ri-attivare, della Sessione eventi autunno inverno e del bando EmergenzaCasa 9

Fondazione Crc: 2,15 milioni di euro di contributi su quattro diverse iniziative

La Fondazione CRC ha deliberato la scorsa settimana 2,15 milioni di euro di contributi su quattro diverse iniziative:
- 1,225 milioni euro per il Bando Patrimonio Culturale;
- 478 mila euro per il Bando Riattivare;
- 359 mila euro per la Sessione eventi autunno inverno;
- 86 mila euro per il Bando EmergenzaCasa

BANDO PATRIMONIO CULTURALE

Con questo bando, dal 2016 vengono sostenuti e innescati processi virtuosi di valorizzazione dei tesori della provincia di Cuneo, garantendone la conservazione nel tempo e aumentandone conoscenza e fruizione. Dal sostegno agli enti proprietari o gestori dei beni, per l’individuazione delle problematiche e la programmazione e realizzazione di interventi di manutenzione o restauro, fino agli interventi di valorizzazione, grazie ad attività di comunicazione e promozione in grado di far conoscere il patrimonio reso fruibile. I contributi deliberati sulle 4 misure previste sono 51. Novità dell’edizione 2020 è la misura dedicata a sostenere l’innovazione tecnologica applicata ai beni culturali, grazie a strumenti che puntano sulla valorizzazione ibrida, in grado di affiancare all’esperienza dal vivo la fruizione di contenuti digitali da remoto.

BANDO RI-ATTIVARE

Il bando, alla prima edizione, fornisce strumenti concreti per affrontare le conseguenze di medio e lungo termine che la pandemia ha lasciato sul territorio, attraverso la promozione e il sostegno di misure per il contrasto e la prevenzione delle fragilità e delle povertà. I 23 contributi deliberati sostengono in particolare iniziative generative che, in un’ottica di economia circolare, possano innescare veri e propri processi imprenditoriali, a partire dalla riattivazione di persone in situazioni di difficoltà e dei beni non più utilizzati.

SESSIONE EVENTI AUTUNNO INVERNO I 133 contributi deliberati forniscono un sostegno ampio alle tante iniziative di promozione del territorio proposte dagli enti e alle manifestazioni sportive, in ripartenza dopo il periodo caratterizzato dallo stop per coronavirus.

EMERGENZACASA 9

6 contributi deliberati per la misura 2, dedicata alla ristrutturazione di immobili di edilizia sociale di proprietà dell’Agenzia Territoriale per la Casa (ATC) Piemonte Sud e del Comune di Verzuolo, grazie a cui sarà possibile recuperare unità abitative in disuso, rendendole tempestivamente disponibili per le famiglie già in lista d’attesa. La misura 1 di EmergenzaCasa 9, con un budget di 500 mila euro e dedicata alla prevenzione degli sfratti, è partita a luglio con la firma della convenzione tra 18 Comuni della provincia di Cuneo, gli Enti gestori dei servizi socio assistenziali e le Caritas dei rispettivi territori. I bandi sono disponibili presso le Amministrazioni comunali aderenti al progetto. “In un momento di profonda difficoltà per tutta la nostra comunità, la Fondazione CRC continua nella sua attività di sostegno alle tante realtà attive in provincia di Cuneo” commenta Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC. “Un sostegno che punta in particolare sulla cultura, sull’innovazione tecnologica, sull’attivazione di energie in grado di assicurare nuovo sviluppo e sull’attenzione alle fragilità, oltre che sulla promozione del nostro territorio”. Tutti i contributi deliberati sono consultabili sul sito www.fondazionecrc.it

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium