/ Saluzzese

Saluzzese | 23 settembre 2020, 13:14

Stesso numero di voti per quattro candidati nella lista vincente a Costigliole Saluzzo, ma solo due entrano in consiglio

Per la normativa sulla elezioni dei sindaci e del consiglio comunale Daniele Sarchi e Luciano Stallano sono i primi due esclusi dal consiglio di maggioranza. Nonostante abbiano ricevuto le stesse preferenze di Andrea Brambilla e Renato Giordanino che entrano in consiglio perché "precedono nell'ordine in lista"

Stesso numero di voti per quattro candidati nella lista vincente a Costigliole Saluzzo, ma solo due entrano in consiglio

Le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre hanno portato alla vittoria di Fabrizio Nasi della lista Insieme per Costigliole che ha superato l'avversario Sergio Brocchiero (Progetto in Comune) per 1.033 voti a 608.

Fabrizio Nasi sarà il nuovo sindaco del comune costigliolese e potrà contare su 8 consiglieri. Il più votato della lista Insieme per Costigliole è stato Nicola Carrino con 94 preferenze, già assessore con delega allo sport e bilancio nello scorso mandato in cui il sindaco era Livio Allisiardi.

A far parte del consiglio di maggioranza entreranno Paola Anghilante (87 voti), il già consigliere di maggioranza Ivo Sola (77 voti), Massimo Colombero (66 preferenze), Erminia Persico (37), Vilma Ramonda (29), Andrea Brambilla e Renato Giordanino (già consigliere di maggioranza) entrambi con 23 preferenze.

Ma a ricevere 23 preferenze sono stati anche Daniele Sarchi e Luciano Stallano che in quest'ordine rappresentano il primo e il secondo escluso della lista Insieme Per Costigliole. E' quanto prevede la normativa sull'elezione del sindaco e del consiglio comunale nei comuni sino ai 15.000 abitanti il cui articolo 71 e comma 9 recita: "A parità di cifra, sono proclamati eletti i candidati che precedono nell'ordine di lista."

Con un voto in meno (22) il terzo escluso dalla lista di maggioranza è Marco Dalmasso. Il quarto Oscar Davico (20).

"Chi entra in consiglio lo ha dovuto purtroppo stabilire la normativa sull'ordine di lista quando subentra la parità di preferenze - ha spiegato il neo eletto sindaco Fabrizio Nasi a Targatocn.it - ma il gruppo che ha portato a questo straordinario risultato rimane coeso. Tutti hanno contribuito e contribuiranno al bene di Costigliole."

Per il gruppo di minoranza Progetto in comune entrano in consiglio quattro consiglieri. Oltre a Sergio Brocchiero, candidato a sindaco e già capogruppo di minoranza, la più votata è Silvia Madala (46 preferenze), seguita dal già consigliere di minoranza Raffaele Pietrangelo (43 voti) e Claudia Dalbesio (31 voti).

Il primo escluso dalla lista di Brocchiero è Antonio Bunino (con 27 voti) seguito da Stefano Rovera (25), Luca Cavaglià (24), Nadia Olivero (16), Michele Rubatto (15), Ton Hilaj (14), Davide Cismondo (12), Yamila Barbero e Aldo Tufano (10).

 

Daniele Caponnetto

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium