/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2020, 09:06

Alba, borsa di studio ricorda la figura del professor Giuseppe Girello

A Mattia Camera e Chiara Pelissero il riconoscimento che per il terzo anno premia i migliori studenti usciti dai corsi per ragionieri dell’Istituto Einaudi

Foto di gruppo dopo la consegna dei riconoscimenti ai due allievi

Foto di gruppo dopo la consegna dei riconoscimenti ai due allievi

Nella mattinata di ieri, mercoledì 23 settembre, presso l'Istituto di Istruzione Superiore "L. Einaudi" di Alba, la famiglia del compianto docente ha consegnato una borsa di studio intitolata al dottor Giuseppe Girello, tristemente scomparso il 21 marzo 2018.

A ottenere il riconoscimento Mattia Camera e Chiara Pelissero, due ex allievi dell’istituto cittadino che da pochi giorni hanno iniziato il loro percorso universitario.

Alla premiazione era presente tutta la famiglia Girello, insieme al dirigente scolastico Valeria Cout. “La borsa di studio è al suo terzo anno – hanno spiegato Anna e Cesare Girello – avendo potuto così dare continuità a un riconoscimento così importante per la nostra famiglia e condiviso negli intenti dall’istituto scolastico e dalla Banca d'Alba, che ha omaggiato due personal computer ai due studenti premiati”.

Giuseppe Girello fu docente dell'Istituto per Ragionieri albese per oltre 15 anni, insegnando Ragioneria e Tecnica bancaria negli anni scolastici dal 1962-1963 al 1977-1978. La borsa di studio intende quindi ricordare non solo il suo impegno professionale, ma anche quello educativo e didattico.

Tra i suoi allievi, oggi illustri rappresentanti del territorio, l'attuale direttore generale della Banca d'Alba, Riccardo Corino, e il cavalier Bruno Ceretto, che ieri, durante la consegna del riconoscimento, hanno fatto un breve intervento introduttivo, particolarmente indirizzato agli studenti dell'ultimo anno scolastico.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium