/ Eventi

Eventi | 26 settembre 2020, 17:34

Seconda apertura straordinaria con escursioni guidate nel Parco del Castello del Roccolo a Busca

Domani (domenica 27 settembre), a partire dalle 14 in collaborazione con gli accompagnatori EmotionAlp

Seconda apertura straordinaria con escursioni guidate nel Parco del Castello del Roccolo a Busca

Domenica 27 settembre, a partire dalle ore 14, presso il Castello e Parco del Roccolo di Busca (Strada Romantica 17), è in programma la seconda apertura straordinaria della “Grande passeggiata nel bosco” con escursioni guidate dagli accompagnatori naturalistici di EmotionAlp, la cooperativa di lavoro nata dal gruppo informale legato al lavoro di accompagnamento naturalistico e turistico. Il parco nell’Ottocento fu meta di visite da parte di illustri ospiti da diversi Paesi europei. Nel rispetto delle regole anti Covid-19, le escursioni partiranno alle ore 14,00; 14,30; 15,00; 16,00; 16,30 e saranno riservate a gruppi di massimo 15 partecipanti, che dovranno calzare scarponi o scarponcini e portare con sé dell’acqua. La durata di ogni escursione è di circa un’ora e tre quarti e il dislivello lungo il percorso sarà di circa 100 metri.

Per partecipare è richiesta la prenotazione entro le ore 12 di sabato 26 settembre telefonando al 349/5094696 o scrivendo a info@personepatrimoniodimpresa.it. Il biglietto di ingresso costa 8 euro. Il Castello del Roccolo sarà aperto al pubblico per le consuete visite guidate domenica 4 e 18 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 19.

Il secondo atto dell’iniziativa già svoltasi con successo domenica scorsa 13 settembre è un appuntamento di “Persone Patrimonio d’Impresa. Tre luoghi della cultura si aprono al mondo delle imprese”, il progetto di welfare culturale realizzato grazie al contributo della Fondazione CRC (Bando “Musei Aperti 2017”) dall’associazione Castello del Roccolo, in collaborazione con la Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio, il Comune di Vinadio e la Fondazione Artea per il Forte di Vinadio, oltre al patrocinio della Città di Busca e del Comune di Caraglio.

L’escursione, pur essendo aperta a tutti, è rivolta in particolare agli imprenditori e ai lavoratori delle imprese del territorio, che con le loro famiglie avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo dei beni culturali nella suggestiva cornice offerta dal Parco del Castello del Roccolo ed è fruibile per gruppi aziendali anche in giorni infrasettimanali, previa prenotazione.

Il parco del Roccolo è un giardino plurisecolare che si estende intorno al maniero neogotico, con statue, grotte, punti panoramici, laghetti e fontane. All’interno del parco si trova anche la struttura delle “Serre”, realizzate tra il 1846 e il 1850, dalla cui terrazza si può ammirare uno splendido panorama sulla pianura circostante. Domenica 27 settembre sarà eccezionalmente riaperta al pubblico la “grande passeggiata nel bosco”, un percorso di circa tre chilometri voluto dalla Marchesa Costanza Alfieri che si snoda tra le distese di iperico, la valle delle felci, il belvedere ed il padiglione del tè.Domenica 25 ottobre a partire dalle ore 15 avrà luogo l’ultimo appuntamento di welfare culturale 2020 di “Persone Patrimonio d’Impresa” al Filatoio di Caraglio, dove è in programma un Laboratorio di Sand Art, ovvero animazioni con la sabbia per bambini e genitori in collaborazione con Beppe Brondino e Madame Zorà.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium