/ Economia

Economia | 28 settembre 2020, 15:00

Cuneo riscopre la passione: a settembre boom di incontri

A confermare questo inedito trend sono i dati rilevati dai principali motori di ricerca.

Cuneo riscopre la passione: a settembre boom di incontri

Cuneo riscopre la sua vena passionale dopo lo stop forzato della scorsa primavera. Sembra infatti essere un settembre particolarmente movimentato, quello che coinvolge la cittadina piemontese: si moltiplicano gli incontri bollenti e, con essi, l'offerta di servizi a tema. E il trend sembra essere destinato a consolidarsi nei prossimi mesi: a quanto pare, i cuneesi hanno già ben chiaro come riscalderanno le freddi notti dell'autunno.

A confermare questo inedito trend sono i dati rilevati dai principali motori di ricerca, pronti a sottolineare come dalle parti di Cuneo la voglia di trasgressione stia toccando picchi elevatissimi, sin dal ritorno dalle ultime vacanze estive. E per soddisfare le fantasie più recondite, I cittadini hanno deciso di affidarsi alle professioniste del settore per gli incontri a Cuneo. Mentre dall'1 al 13 settembre si è registrato un aumento del 7% dell’offerta di escort a livello nazionale, nella cittadina piemontese tale crescita ha toccato la soglia di ben il 35%.

Il settembre bollente dei cuneesi desta sorpresa per il suo impeto improvviso, ma la tendenza è confermata anche dagli esperti di settore. Escort Advisor, Bakeca Incontri, Escort Forum, che sono i principali player in questo mondo, testimoniano un traffico in aumento proprio dalla città. Questi siti sono diventati l’approdo ideale per tutti gli abitanti di Cuneo desiderosi di realizzare una fantasia per troppo tempo rimasta chiusa nel cassetto. E la scelta di un servizio online non sembra essere affatto casuale: durante il lockdown anche i cuneesi più restii hanno cominciato a familiarizzare con la tecnologia e, ora, tutti si sono convertiti al digitale. D'altronde, portali come Escort Advisor permettono di vagliare l’opinione di altri utenti, per evitare brutte sorprese o conseguenze spiacevoli.

Sono al momento 290 le professioniste dell'eros di Cuneo e limitrofi attive online, contro le 188 presenti soltanto un anno fa. L'aumento repentino della domanda ha influito ovviamente sull'offerta e il fenomeno sembra coinvolgere sempre più escort italiane, rispetto alle straniere.

Con un autunno incerto alle porte, anche data l'attuale pandemia in corso, non resta che attendere per scoprire se i cuneesi manifesteranno questa nuova voglia di trasgressione anche nelle prossime settimane. La stagione è ancora lunga e, almeno al momento, non si segnalano battute d’arresto.

Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium