/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2020, 18:38

Il Gruppo Ferrero premia 867 dipendenti anziani

Dopo il rinvio di giugno, in corso lungo l’intera settimana le cerimonie dedicate ai collaboratori con 25, 30, 35, 40 e 50 anni di lavoro

Un momento della premiazione dello scorso anno (foto Murialdo-Muratore)

Un momento della premiazione dello scorso anno (foto Murialdo-Muratore)

Rinviato il tradizionale appuntamento di giugno, l’annuale premiazione dei dipendenti anziani della multinazionale dolciaria albese si svolgerà quest’anno lungo tutta la settimana in corso, contestualmente alla ricorrenza di San Michele Arcangelo, in calendario per domani, 29 settembre.

Per consentire il rispetto delle norme di sicurezza legate al contenimento della pandemia di Covid-19, la premiazione è stata infatti riformulata nei modi e nella forma. Si svolgerà, nel mondo, nelle diverse sedi del Gruppo e ad Alba, come da tradizione, alla Fondazione Ferrero e nell’Auditorium del Centro Ricerche "Pietro Ferrero". Le diverse cerimonie saranno a cura dei responsabili delle varie società di appartenenza.

"Nonostante le oggettive difficoltà legate all’emergenza sanitaria in corso – si fa sapere dalla Fondazione di Strada di Mezzo –, il Gruppo Ferrero ha ritenuto importante mantenere questo atteso momento della vita professionale dei propri dipendenti, senza sminuirne il significato che, come sempre, è un’occasione per celebrare un sistema di valori profondi in cui la famiglia Ferrero crede e in cui tutto il Gruppo si riconosce".

Sono 323 le persone premiate con 25 anni di anzianità aziendale, 204 quelle con 30 anni, 258 con 35 anni e 80 quelle con 40 anni. A due dipendenti della Ferrero Germania saranno riconosciuti i 50 anni di attività.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium