/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2020, 16:26

Il senatore Taricco plaude all’operato della Croce Bianca di Ceva

Il presidente Dapino: “Da inizio anno abbiamo svolto oltre 900 servizi in emergenza. Grazie a tutti i volontari”

Il senatore Taricco plaude all’operato della Croce Bianca di Ceva

“Abbiamo vissuto un periodo molto duro, non ancora del tutto superato, ma devo dire che la Croce Bianca di Ceva, con i suoi volontari, ha saputo affrontare e gestire al meglio il periodo di emergenza sanitaria”.

Con queste parole Filippo Dapino - presidente della Croce Bianca di Ceva - ha aperto la giornata dedicata ai volontari per stilare un bilancio di questi mesi appena trascorsi, durante i quali si è lavorato assiduamente per far fronte all’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Importanti i numeri della Croce Bianca cebana: da inizio anno i servizi di 118 - ossia svolti per le emergenze e le urgenze - sono stati 900, ossia una media di cento ogni mese, con circa 34mila chilometri percorsi solo in emergenza.

Per quanto riguarda l’attività per l’Asl, sul territorio di competenza, sono stati eseguiti 804 servizi per un totale di 58mila chilometri percorsi.

“Se prendiamo in considerazione solo i mesi in cui eravamo in piena emergenza sanitaria, quindi da aprile - conclude il presidente Cbi di Ceva, Filippo Dapino -, fino ad oggi sono stati 90 i servizi messi in atto sulterritorio, per una percorrenza di oltre 120mila chilometri”.

Sulla difficoltà più grande riscontrata in questo ultimo periodo, il presidente Dapino non ha dubbi: “Reperire il materiale di protezione, come mascherine e guanti, che se erano disponibili, avevano prezzi esagerati. E poi, naturalmente, a mancare sono sempre i volontari, vero motore della Croce Bianca di Ceva e che, proprio per questo, non bastano mai”.

All’incontro è stato invitato anche il senatore Mino Taricco. “La Croce Bianca di Ceva è una bella realtà - ha sottolineato Taricco - che svolge un’attività molto importante non solo nelle emergenze ma anche per trasportare i pazienti da un ospedale all’altro o nelle case di riposo. Complimenti ai quasi 200 volontari della Croce Bianca di Ceva per il lavoro svolto nel periodo di emergenza per il Covid-19 ma anche per l’impegno quotidiano”.

 

NaMur

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium