/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2020, 18:13

Moretta: Inalpi cresce e apre al mercato degli yogurt bio

Un’operazione che, oltre ad essere indice del proseguimento della crescita di Inalpi, diventa anche sinonimo di garanzia e sostegno: la produzione proseguirà regolarmente e l’accordo è stato chiuso con il mantenimento dei livelli occupazionali

Moretta: Inalpi cresce e apre al mercato degli yogurt bio

Inalpi SpA – azienda lattiero casearia di Moretta – apre ad un nuovo progetto ed entra nel mercato degli yogurt biologici, con la chiusura dell’accordo di concordato in continuità per l’affitto del ramo d’azienda della Ars Food di Varese Ligure, nel Biodistretto della Val Vara. Un passaggio importante per Latterie Inalpi, che dà così il via ad un nuovo percorso, in aggiunta a quelli ormai consolidati che la vedono tra i principali protagonisti del settore lattiero caseario nazionale ed internazionale.

Una volontà precisa, una scelta specifica fatta nel rispetto di una filosofia aziendale che privilegia da sempre la qualità, il saper lavorare bene ed il territorio. Nasce così il progetto di concordato con Ars Food, un progetto anche sinonimo di futuro per un’intera Regione, la Liguria, nella quale il Biodistretto riveste un’importanza economica fondamentale, e si apre un nuovo mercato, quello degli yogurt biologici.

Un’operazione che, oltre ad essere indice del proseguimento della crescita di Inalpi, diventa anche sinonimo di garanzia e sostegno: la produzione proseguirà regolarmente e l’accordo è stato chiuso con il mantenimento dei livelli occupazionali. Un passaggio questo che merita la giusta attenzione, soprattutto in un periodo non certamente semplice per l’economia del nostro Paese. 

Un obiettivo raggiunto grazie alla collaborazione e alla consapevolezza del valore e dell’importanza dell’azienda sul territorio. Un accordo conclusosi positivamente con l’ausilio dell’organizzazione sindacale CGIL, rappresentata da Daniele Viviani, che con atteggiamento propositivo, connotato da disponibilità e consapevolezza, ha saputo trovare, in accordo con Inalpi, la giusta via. Un esempio di collaborazione responsabile tra mondo dell’imprenditoria e sindacale per raggiungere concretamente il miglior obiettivo per tutti gli attori coinvolti. Un approccio questo che consente di guardare al domani, non solo in ragione dell’attuale situazione, ma soprattutto con spirito e convinzione che sarà possibile crescere seguendo quella filosofia che da sempre caratterizza la politica aziendale di Inalpi e che si basa, oltre che su valori buoni, giusti e sicuri, alla base della filiera corta e certificata del latte, anche su una volontà di innovazione e crescita che creano valore aggiunto ad un territorio e alla sua comunità.

Inalpi entra quindi a pieno titolo nel mercato degli yogurt, con un prodotto biologico italiano.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium