/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2020, 19:19

Fossano: il consiglio comunale approva la variazione di bilancio

Esteso lo sgravio fiscale IMU anche alle società a responsabilità limitata: il primo cittadino ha anche voluto ringraziare fortemente tutti gli uffici comunali, le Forze dell’ordine e le Associazioni di volontariato che hanno reso possibile un’estate di eventi nella città

Fossano: il consiglio comunale approva la variazione di bilancio

Si è tenuto nella serata di ieri, lunedì 28 settembre, il Consiglio comunale di Fossano. Nonostante fosse in presenza per i consiglieri, l’accesso alla seduta era ancora interdetto al pubblico, che però ha potuto seguirlo in diretta streaming sul canale YouTube del Comune.

La seduta, iniziata verso le ore 18.30, ha preso luogo nella sala rossa del comune. Il primo a prendere la parola è stato il sindaco Dario Tallone, il quale ha fatto i migliori auguri di buon lavoro ai neo-presidenti Simone Mauro e Gianfranco Riorda, alla guida rispettivamente delle società “Alpi Acque” e “Fondazione Fossano in Musica”.

Il primo cittadino ha anche voluto ringraziare fortemente tutti gli uffici comunali, le Forze dell’ordine e le Associazioni di volontariato che hanno reso possibile un’estate di eventi nella città. Sono state ricordate le opere pubbliche portate a termine, e quelle ancora in programma. Tra queste, la rotonda in via Villafalletto, la videosorveglianza che partirà per prima dalle frazioni più popolose e già attiva lungo la tangenziale, gli autovelox nelle frazioni di Tagliata, San Sebastiano e Murazzo.

Approvata all’unanimità la variazione di bilancio, in via d’urgenza, a favore della messa in sicurezza a seguito di alcuni movimenti franosi tra cui quello di strada Boschetti. Nella variazione rientrano anche interventi sul patrimonio scolastico e alcune spese a sostegno della biblioteca.

Unanime anche il voto a favore della modifica al regolamento IMU. Nello scorso Consiglio comunale, il consigliere di minoranza Vincenzo Paglialonga aveva richiesto di estendere le agevolazioni fiscali per le aziende che si stabilivano nella città degli Acaja, anche alle Srl.

Proposta accolta favorevolmente dall’assessore competente che, con l’ultimo passaggio in Consiglio, è stata inserita nel regolamento IMU. Soddisfazione è stata espressa da tutti i gruppi consiliari: dalla minoranza, per aver visto accolta una sua proposta, e dalla maggioranza che, a fronte di spunti costruttivi per la città, non ha fatto opposizione.

Approvata (con l’astensione di Paglialonga, del suo gruppo consigliare e del consigliere Brizio, che non riuscito a presenziare alla commissione finanza) anche la seconda variazione di bilancio della seduta. Prevede lo stanziamento di fondi per la realizzazione di un nuovo campo multifunzionale, collocato in zona santa Lucia, in erba naturale, sia per il calcio che per il rugby. Inoltre, vengono dirottati alcuni stanziamenti al rifacimento del cortile interno della scuola per l’infanzia Celebrini e all’adeguamento dell’impianto di illuminazione del Castello cittadino.

La variazione permette anche di applicare l’esonero per le spese derivanti dall’utilizzo di impianti comunali e i voucher, a favore delle famiglie, per la pratica dello sport dei bambini di età compresa tra i 6 e i 17 anni.

Il Consiglio si è poi concluso, in un clima collaborativo da parte di tutti i gruppi consiliari, con le interrogazioni presentate a Palazzo dalla minoranza PD riguardanti il Parco fluviale e il raddoppio della linea ferroviaria Cuneo-Fossano.
Tale mozione, alla quale si auspica una richiesta corale da parte di tutti i Comuni coinvolti, è stata però rimandata al prossimo consiglio in attesa di maggiori informazioni da parte degli organi competenti.

MP

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium