/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2020, 17:15

Fineco mette in guardia i propri correntisti contro il rischio di truffe telefoniche

L’obiettivo dei malintenzionati è di sottrarre i codici personali dei clienti per poter operare sui loro conti correnti

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Con una mail inviata a tutti i propri correntisti, Fineco – Istituto Bancario leader per quanto concerne il banking e il trading online – li mette in guardia in merito a tentativi di frode telefonica finalizzati a sottrarre loro i codici personali di accesso al conto.

Più nello specifico, da un numero che apparentemente risulta come Fineco, viene inviato un messaggio SMS o WhatsApp che invita a cliccare su un link per verificare alcune "operazioni sospette" o "problematiche tecniche" sul conto Fineco. Poco dopo aver aperto il link, parte una telefonata in cui i frodatori, fingendosi operatori Fineco, tentano di carpire i codici dispositivi.

Pertanto Fineco – ricordando che i propri operatori non chiamano mai per chiedere le credenziali di accesso al sito (Codice Utente e Password), i dati della carta di credito o debito, i codici autorizzativi (PIN e SMS PIN) o di confermare le operazioni con Mobile Code – invita i propri clienti che dovessero ricevere messaggi o telefonate sospette a riagganciare immediatamente, segnalando l’accaduto al Customer Care Fineco (800/525252 da telefono fisso o 02/28992899 da rete mobile o estero)

Infine, l’istituto fornisce alcuni utili consiglio per proteggersi: non cliccare su link inviati all'interno di sms, messaggi istantanei, messaggi in chat o email; prima di accedere all’area riservata del sito, accertarsi di essere sull’indirizzo legittimo ossia https://finecobank.com/it/online/; non cliccare in nessun punto delle finestre pop-up che spesso si aprono navigando sul web; non comunicare informazioni personali al telefono, a meno che la chiamata sia stata da noi effettuata componendo personalmente il numero del destinatario; verificare sul sito Fineco che i propri contatti (e-mail e cellulare) siano sempre aggiornati e certificati.

Gabriele Massaro (www.lavocediasti.it)

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium