/ Eventi

Eventi | 04 ottobre 2020, 14:57

Presentato a Fossano il libro “I ricordi spettinati di Aldo Nicolaj” di Rosario Galli (VIDEO)

Lo scrittore: “I suoi personaggi erano cattivi e proprio per questo erano esilaranti, ma avevano dentro una poesia infinita”

Presentato a Fossano il libro “I ricordi spettinati di Aldo Nicolaj” di Rosario Galli (VIDEO)

È stato presentato nella mattinata di sabato 3 ottobre, nella chiesa dei Battuti Bianchi, il libro “I ricordi spettinati di Aldo Nicolaj” dello scrittore Rosario Galli.

“Una persona sobria, delicata e discreta: un talento straordinario - così lo ricorda Galli -  Scriveva delle cose cattive che erano in contrapposizione con la sua persona. I suoi personaggi erano cattivi e proprio per questo erano esilaranti, ma avevano dentro una poesia infinita”.

Il grande commediografo fossanese è stato tanto amato all’estero, soprattutto in oriente, quanto dimenticato dal teatro italiano; fu inoltre uno degli 8 fondatori della UILT: unione italiana libero teatro.

Oggi però la presentazione del libro e l’insieme di eventi, portati avanti da Pinuccio Bellone con la Corte dei Folli, vogliono andare in controtendenza e rilanciare il drammaturgo italiano a partire dalla sua natia Fossano.

Ha portato i saluti dell’amministrazione l’assessore alla cultura Ivana Tolardo la quale ha voluto ringraziare Galli per aver riportato l’umorismo e il modo di essere del drammaturgo fossanese nel libro.

Conclude, l'assessore, dicendo che è stato un piacere collaborare con la Corte dei Folli che ha voluto fortemente questo tributo. Il comune di Fossano ha voluto poi ulteriormente omaggiare Nicolaj intitolandogli, il 4 ottobre, la piazza del borgo Vecchio.  



La presentazione ha visto la partecipazione anche del giornalista RAI Moreno Cerquetelli, del presidente della fondazione Cassa di Risparmio di Fossano Gianfranco Mondino, del dottor Antonio Miglio e dei famigliari Nicolaj.

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium