/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2020, 12:42

Garessio, abbattimento del ponte Odasso: c'è il via libera

Le tempistiche per la rimozione della struttura verranno definite dopo la conferenza dei servizi per lo spostamento delle utenze legate al ponte

Garessio, abbattimento del ponte Odasso: c'è il via libera

Trovato l'accordo per l'abbattimento del ponte Odasso.

Se ne parla dall'alluvione del 2016, ma prima non era mai stata trovato il sistema. Ora, dopo la terza esondazione in 26 anni, il sindaco di Garessio Ferruccio Fazio non ammette alternative: "Deve essere abbattuto, ogni volta che si verifica una perturbazione piovosa straordinaria si crea come un tappo ed è troppo pericoloso".

È stata una delle prime affermazioni all'indomani dell'alluvione dello scorso venerdì 2 ottobre, quando in visita al borgo garessino si era recato Marco Gabusi per un primo sopralluogo.

Il primo cittadino lo aveva ancora ribadito nella puntata del programma "Backstage" di Targatocn, lo scorso giovedì 8 ottobre: "Ci stiamo muovendo in accordo con Regione e Provincia per demolire il ponte Odasso e quello della provinciale 582”.

E così è stato. Ieri, infatti,  si è tenuto un incontro con la Regione Piemonte, la Prefettura, i tecnici incaricati e l’amministrazione comunale: “Abbiamo raggiunto una visione condivisa da tutti gli enti ” – spiega l’assessore  del comune di Garessio Lara Sappa“Abbiamo stilato il testo dell’ordinanza per l’abbattimento del ponte che è stata mandata in visione a Prefettura e Sovrintendenza, ora attendiamo un riscontro entro massimo tre giorni”.  

Il ponte Odasso sarà  quindi abbattuto e ricostruito, l’operazione verrà condotta con alcuni macchinari dotati di una “pinza” e non verrà assolutamente fatto esplodere.

Prima di procedere, però, tecnici e amministrazione stanno verificando ,insieme ai fornitori di servizi, lo spostamento delle utenze  legate al ponte (acqua, corrente elettrica e telefono); nella mattinata di domani, giovedì 15 ottobre, è atteso il cronoprogramma per lo spostamento delle varie utenze che, una volta definito, potrà dare le giuste indicazioni per le tempistiche di demolizione del ponte.

arianna pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium