/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2020, 19:11

Rapinavano coetanei a bordo dei treni: sgominata dalla PolFer ligure gang di giovani criminali radicata nel cuneese

Le indagini hanno portato all’identificazione di tre giovani, tutti con precedenti, di cui uno minorenne, raggiunti da specifici provvedimenti custodiali

Foto generica

Foto generica

Al termine di un’attività investigativa, condotta dalla Polizia Ferroviaria ligure, è stata sgominata una gang giovanile, radicata nel cuneese, dedita alle rapine commesse nei confronti di coetanei, anche a bordo dei treni. Sono state eseguite tre misure cautelari in carcere nei confronti di un minorenne e due diciottenni.

Nella metà di giugno tre minori si sono presentati presso gli uffici della Polizia Ferroviaria per denunciare la rapina delle collanine d'oro e uno smartphone di grande valore subita il giorno precedente a bordo di un treno lungo la tratta tra Albisola e Savona ad opera di un gruppo di circa una ventina di ragazzi, in gran parte minorenni e di origine nordafricana.

Le indagini hanno portato all’identificazione di tre giovani, tutti con precedenti, di cui uno minorenne, raggiunti da specifici provvedimenti custodiali: per il minorenne, rintracciato presso il suo domicilio, il collocamento in comunità; per i due maggiorenni la custodia cautelare in carcere notificata negli istituti di pena dove erano già detenuti per altra causa, ma sempre riferita a fatti analoghi.

Gli arresti seguono di qualche giorno un’altra operazione a cui ha preso parte la Polizia Ferroviaria di Genova per un’indagine che ha visto coinvolto un gruppo di giovanissimi ragazzi responsabili, tra l’altro, anche di rapine e pestaggi a bordo treno.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium