/ Solidarietà

Solidarietà | 16 ottobre 2020, 13:23

Savigliano, presentate le borse di studio Lorenzo “Momo” Morello

Il progetto della durata di cinque anni è nato per aiutare gli studenti in difficoltà economica con il supporto del Consorzio Monviso Solidale

Savigliano, presentate le borse di studio Lorenzo “Momo” Morello

Presentate le borse di accompagnamento allo studio Lorenzo Morello, ex assessore della città di Savigliano, alla sede del Consorzio Monviso Solidale. Un progetto, della durata di cinque anni e del valore complessivo di 25 mila euro e nato per aiutare studenti in difficoltà economica, ma che presentano grandi talenti e grande applicazione allo studio. I quattro ragazzi individuati per quest’anno saranno seguiti da un tutor che li accompagnerà, a seconda delle esigenze, in un percorso individuale che comprende libri, trasporto, corsi di inglese, viaggi studio e molto altro. Il tutto gestito economicamente dal Consorzio Monviso Solidale.  

“Uno dei migliori modi per ricordare Momo - spiega Vilma Bressi del Progetto Momo e vedova di Morello - che non ha potuto studiare da ragazzo proprio per le gravi difficoltà economiche in cui versava la sua famiglia dopo la perdita del padre, ma che ha studiato tutta la vita per affrontare i grandi problemi relativi al bene comune. Sarà sicuramente contento che, in suo nome, si aiutino giovani talenti a intraprendere una carriera scolastica, basandosi sul merito, ma anche sulle difficoltà e sull'impegno a superarle”.  

“È stato emozionante- conclude Bressi - ringrazio in primo luogo Martino Grindatto (ideatore e sostenitore del progetto), Silvana Folco, Mauro Cottura, Luisa Ghigo che con me fanno parte, in modo del tutto volontario, della commissione commissione che si è occupata del progetto e che ancora lo faranno per 5 anni. Giampiero Piola e Gianfranco Saglione per la loro testimonianza e il supporto che gli Enti che presiedono ci hanno dato nell'individuare i soggetti destinatari delle borse, insieme alle scuole cittadine. Davvero grazie a tutti anche a nome della mia famiglia”. 

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10220909852553439&id=1154018373&anchor_composer=false

 

cgallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium