/ Sport

Sport | 18 ottobre 2020, 20:17

Volley A2/M: Nonostante la “grana” Macias il Vbc Synergy Mondovì sfiora l’impresa contro la corazzata Bcc Castellana Grotte. I pugliesi superano i Galletti solo al tie-break

Senza il palleggiatore Leandro Macias i Galletti di Barbiero giocano una grande partita. Il Bcc Castellana Grotte di Garnica passa solo al tie-break

Un'immagine del match tra Vbc Mondovì e Castellana Grotte (foto Elena Merlino)

Un'immagine del match tra Vbc Mondovì e Castellana Grotte (foto Elena Merlino)

Che la Bcc Castellana Grotte fosse una corazzata lo si sapeva, così come che per i Galletti il match odierno contro il team pugliese avrebbe rappresentato un impegno proibitivo. Non ci si aspettava però di essere costretti ad affrontare questa sfida con un “handicap” di partenza non di poco conto come l’assenza del pallaggiatore titolare Leandro Macias.

Un po' a sorpresa, infatti, la società del presidente Giancarlo Augustoni si è ritrovata con la grana del mancato arrivo del transfert da parte della FIVB, la Federazione internazionale di pallavolo. Il Vbc assicura di aver assolto a tutte le incombenze richieste. Sta di fatto che i Galletti sono scesi in campo con il secondo palleggiatore Mattia Milano, che ha messo il massimo impegno riuscendo a non far rimpiangere l’assenza del compagno di squadra.

Un forfait pesante anche per la squadra pugliese, che ha dovuto rinunciare per infortunio all’opposto Van Dijk. La Bcc Castellana Grotte è partita con il piede giusto conquistando un primo set a mani basse. La solidità in difesa dei pugliesi, unita alla potenza in attacco dei vari Cazzaniga e Rosso hanno prevalso al cospetto di un Vbc in apparente difficoltà. Dal secondo set in poi il volto del match è cambiato.

I Galletti hanno preso maggiore consapevolezza dei propri mezzi ed hanno iniziato a difendere con maggiore solidità. Più concreto anche l’attacco, con Cominetti, Paoletti e Borgogno autentici trascinatori. E così il Vbc è riuscito a conquistare i due set successivi con autorevole disinvoltura. Poi i Galletti hanno subito il ritorno della squadra pugliese, che è riuscita a spuntarla solo al tie-break. Per il Vbc si è trattata comunque di una prestazione apprezzabile e che lascia ben sperare per il proseguo del campionato.

PRIMO SET: Partenza in equilibrio e punteggio sul 2-2. Primo break a favore degli ospiti, che dopo un primo tempo vincente di Gitto si portano sul 3-6. Castellana allunga e sul 3-9 arriva il primo timeout della serata richiesto da Barbiero. I Galletti provano a reagire, ma la squadra pugliese continua a mantenere un discreto vantaggio. Dopo l’ace di Ottaviani la Bcc si porta sul 8-16. Gli uomini di Barbiero recuperano tre lunghezze. Ancora un ace di Rosso. Nuovo timeout richiesto dalla panchina monregalese sul punteggio di 13-21. Arriva il primo ace di marca Vbc e lo realizza Matteo Paoletti. I pugliesi riprendo spediti verso la conquista del set e dopo l’attacco di Cazzaniga il parziale si chiude sul 15-25.

SECONDO SET: I Pugliesi partono bene anche nel secondo set mettendo in cascina subito i primi due punti del parziale. Il Vbc risponde e dopo l’ace di Cominetti ribalta il punteggio sul 3-2. Nuovo ribaltamento di fronte del team pugliese, che dimostra solidità anche nella difesa a muro. Castellana torna avanti sul 7-10. I Galletti lottano con maggiore incisività. Dopo una lunga rincorsa il Vbc  ritrova la parità sul 15-15. Si continua a lottare punto a punto. Ace di Borgogno per il vantaggio monregalese. Sul 17-16 arriva la prima richiesta di timeout di coach Gulinelli. Si torna in campo e il Bcc si porta in vantaggio. Sul 17-19 coach Barbiero chiama il timeout. I Galletti dopo essere stati sotto di quattro lunghezze recuperano lo svantaggio portando il punteggio sul 22-22. Timeout richiesto da Gulinelli seriamente preoccupato dal momento dei suoi ragazzi. Poco dopo arriva un setpoint per il Vbc, che grazie al muro di Paoletti porta a casa il set per 25-23.

TERZO SET: Bcc avanti 3-2. Si lotta punto su punto. Dopo l’attacco vincente di Matteo Paoletti i pugliesi restano avanti di due lunghezze sul 8-10. I Galletti ritrovano la parità sul 11-11 e poi anche il punto del vantaggio. Sullo score di 13-11 Gulinelli non può fare altro che chiedere il timeout. Sale in cattedra anche Luca Borgogno, che prima mette a terra il punto del 15-13 e poi realizza uno splendido ace. Ottimo momento dei padroni di casa, che trovano in Paoletti un autentico trascinatore. Segnali di stanchezza invece per la squadra ospite. Sul 20-15 arriva la richiesta di timeout. Si torna in campo, ma il Vbc continua a macinare punti e gioco. Si arriva sul 23-15. Nove set-point a disposizione dei Galletti, che chiudono un meraviglioso parziale con l’ace di Milano che fissa il punteggio sul 25-15.

QUARTO SET: Si riparte all’insegna dell’equilibrio sul 3-3. Ancora parità sul punteggio di 8-8. Break dei pugliesi, che con Cazzaniga al servizio tentano la fuga sul 8-12. Puntuale la richiesta di timeout di coach Barbiero. Il Bcc resta saldamente avanti sul 11-16. Secondo ace di giornata per Mattia Milano per il 15-17. A chiedere il timeout questa volta è Gulinelli. Gli ospiti ritrovano lo smalto e si portano a +4. I Galletti non mollano e arrivano ad una sola lunghezza dagli avversari. Nuovo timeout chiesto dalla panchina dei pugliesi. Castellana torna a spingere e con Cazzaniga trova il punto del 22-25. Si va al tie-break.

TIE-BREAK: Si comincia con il muro vincente di Bussolari. Squadre in equilibrio sul 2-2. La tensione si fa sentire. Errore in attacco di Cominetti e ospiti avanti 2-4. Il Vbc reagisce e dopo l’ace di Bussolari ritrova prontamente la parità. Break dei pugliesi e le due squadre vanno al cambio campo sul punteggio di 6-8. Timeout chiesto da Barbiero. Castellana allunga a +4. Alla fine la vittoria va alla squadra pugliese, che con Erati fissa il punteggio sul 10-15.

VBC SYNERGY MONDOVi’: Marra, Milano, Camperi, Festi, Cominetti, Bosio, Ferrini, Fenoglio, Bussolari, Pochini, Paoletti, Borgogno. 1° Allenatore: Mario Barbiero; 2° Emanuele Negro.

BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga, Dall’Agnol Dal Bosco, Vedovotto, De Pandis, Ottaviani, Gitto, Patriarca, Rosso, De Santis, Garnica, Van Dijk, Palmisano, Erati. 1° Allenatore: Flavio Gulinelli; 2° All. Giuseppe Barbone.

ARBITRI: 1° Angelo Santoro (Varese); 2° Alessandro Rossi (Sanremo)

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium