/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2020, 14:31

Verduno, 25 i ricoverati nel reparto Covid. Sei i pazienti in terapia subintensiva

Giovedì scorso erano 17, contro i 5 di dieci giorni fa. Sul fronte contagi Bra sale a quota 153, seguita da Alba a 73, Sanfrè a 31 e Cherasco a 29

Verduno, 25 i ricoverati nel reparto Covid. Sei i pazienti in terapia subintensiva

Sono saliti a 25 i pazienti Covid ad oggi ricoverati all’ospedale di Verduno. Di questi, 6 sono quelli in questo momento ospitati nei letti di terapia subintensiva.

Il dato aggiorna quello che l’Asl Cn2 aveva dato al nostro giornale giovedì scorso, 15 ottobre, quando i ricoverati nei circa cinquanta posti presenti nell’apposito reparto del nuovo ospedale "Michele e Pietro Ferrero" erano saliti a un totale di 17, mentre pochi giorni prima, venerdì 9, si parlava di 5 persone in tutto, oltre ad altre tre annoverate tra i cosiddetti "grigi", pazienti di altri reparti sospette di positività al Coronavirus.

Si tratta di circa un quarto di quanto l’omologo spazio allora allestito all’ospedale "San Lazzaro" di Alba era arrivato a contare nella fase più acuta dell’emergenza primaverile. Posti ai quali si era poi aggiunta la cinquantina del "covid hospital" aperto a Verduno dal 20 marzo.

Ovviamente solo parzialmente rappresentativa del fenomeno rappresentato dalla seconda ondata di Covid-19 in Langhe e Roero, l’informazione si aggiunge a quelle riguardanti il numero di persone positive registrate sul territorio.

In questo senso quella del Braidese continua a costituire l’area maggiormente colpita, con la città della Zizzola salita a 153 contagi, davanti ad Alba (73), Cherasco (29), Sanfrè (31), Sommariva del Bosco (31), Montà (24), Canale (19), Pocapaglia (14), La Morra (9), Guarene (8), Grinzane Cavour (7), Dogliani (7), Santo Stefano Belbo (5).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium