/ Sanità

Sanità | 19 ottobre 2020, 13:36

A Racconigi sono 35 i casi positivi, il sindaco Oderda: "Non è il momento dell'allarmismo, ma della concreta responsabilità"

Alla scuola materna statale su 250 tamponi eseguiti quattro bambini e quattro membri del personale sono risultati positivi

A Racconigi sono 35 i casi positivi, il sindaco Oderda: "Non è il momento dell'allarmismo, ma della concreta responsabilità"

"Ad oggi a Racconigi sono 35 i casi positivi al Coronavirus", questo all'annuncio tramite video su facebook del sindaco Valerio Oderda

"Rassicuro subito sulle loro condizioni di salute e preciso che solo due di questi sono ricoverati in ospedale, mentre gli altri sono o asintomatici o presentano patologie lievi" rassicura subito il primo cittadino, che ricorda anche i risultati dei tamponi eseguiti la scorsa settimana tra il personale e i bambini della scuola materna statale "Su 250 tamponi sono risultati positivi quattro bambini e quattro membri del personale, pochi in relazione ai tamponi fatti e sono tutti asintomatici". 

"Questo non è il momento dell'allarmismo, ma della concreta responsabilità - ci tiene a sottolineare il sindaco - non serve fare la caccia agli untori, l'atteggiamento da tenere è come se fossero tutti positivi. Indossiamo la mascherina ed evitiamo contatti prolungati. Nel caso in cui veniste a contatto con persone positive, la cosa migliore da fare è mettersi in autoisolamento e seguire i consigli del proprio medico. Ricordo infatti che i contatti prolungati con una persona confermata positiva richiedono comunque la quarantena. La situazione non è preoccupante come quella che abbiamo vissuto a marzo, ma vi chiedo comunque un impegno, quello di avere tanta responsabilità". 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium