/ Economia

Economia | 21 ottobre 2020, 14:00

Cuneo e provincia protagonisti (seppur virtuali) degli Stati Generali dell'AgriFood

Tanti appuntamenti in videoconferenza dalla sede di Confindustria Cuneo (e in parte nella sede albese) dal 26 al 29 ottobre

Foto di Adrian Infernus - Tramite Unsplash

Foto di Adrian Infernus - Tramite Unsplash

Cuneo sarà protagonista (seppur) virtuale degli Stati Generali dell’Agrifood. L’evento che si terrà dal 26 al 29 ottobre è stato presentato nella giornata di oggi (mercoledì 21 ottobre) in videoconferenza.

L’agroalimentare - settore trainante della provincia Granda - sarà protagonista della tre giorni di webinar che si svolgeranno perlopiù presso la sede cuneese di Confindustria di corso Dante in sala Michele Ferrero.

Gli appuntamenti sono stati presentati dal founder degli Stati Generali Mondo del Lavoro Pier Carlo Barberis e intendono toccare tematiche attuali relative ad un comparto che sta vivendo un periodo di grande trasformazione e innovazione e che dovrà affrontare nel futuro più prossimo le difficoltà legate all’emergenza sanitaria in atto.

Si parte il 26 ottobre con la conferenza dal titolo "Fiscalità e finanza" dalle 17 alle 18 dove si parlerà di agevolazioni e fondi a supporto degli investimenti nell’agrifood.

Si passerà alle 18,30 con l’inaugurazione dell’evento con le istituzioni per un taglio del nastro “virtuale”. L’indomani si partirà con un bootcamp “Smart & Hack - Lavori del futuro, digital transformation e blockchain per il settore AgriFood per studenti degli istituti superiori di II grado” dalle 11 alle 13 mentre dalle 15 alle 17 lo stesso evento sarà rivolto agli studenti dell’università.

Il 28 ottobre si parte dalle 10 alle 12,30 con “Agricoltura 4.0 - intelligenza artificiale e modelli innovativi nell’agricoltura” e dalle 15 “Blockchain e digital transformation: le sfide del settore AgriFood”.

Giovedì 29 ottobre ci si sposta in collegamento dalla sede di Confindustria Alba per il “Sustainability day”: dalle 10 “Sostenibilità, impatto sociale e certificazione B Corp” e dalle 15 e fino alle 17,30 il tema dell’incontro sarà "Agriturismo, sostenibilità ambientale: livelli occupazionali e territorio".

Alle 17,40 ultima conferenza con la chiusura lavori e considerazioni sui temi emersi durante l'evento.

“Il Covid ha messo in evidenza quelle che sono le fragilità e i nostri punti di forza - ha commentato il presidente della provincia di Cuneo Federico Borgna - Il settore agroalimentare rappresenta senz’altro il nostro fiore all’occhiello.  La nostra abilità sta nell’essere innovativi e dediti al lavoro. Il luogo perfetto per ospitare gli Stati Generali di questo comparto.”

“Quest’edizione vede Confindustria come padrone di casa
- ha poi dichiarato parlando dell’evento la direttrice degli industriali cuneesi Giuliana Cirio - All’interno del ‘nostro’ mondo agrifood ci sono molte Pmi dove la cultura del welfare e dell’innovazione può fare progressi. Grazie a questi incontri che diffonderemo dalle nostre sedi possiamo ancora di più dimostrare come l’Agrifood sia sempre più blasone della provincia di Cuneo.”

Tra i presenti in sostegno a quest’iniziativa anche la fondazione Crc. “Siamo certamente da un punto di vista agricolo e agroindustriale al top in Italia per export - ha spiegato Giandomenico Genta - La fondazione ha risorse da impegnare nello sviluppo economico e può essere una cabina per far confluire proposte e innovazioni. L’apertura del politecnico a Mondovì, come l’università di scienze gastronomiche a Pollenzo dimostrano come il settore sia fondamentale per questa terra. Così come la scuola di pastorizia che abbiamo contribuito ad aprire a Paroldo per il mantenimento del lavoro nelle terre alte. La scelta della provincia di Cuneo non è stata un caso per parlare di agroalimentare.”

Durante la presentazione hanno partecipato e saranno protagonisti degli Stati Generali il dottor Marco Pagano CEO di Risorse SpA e l’ingegner Marco Isaia.

Daniele Caponnetto

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium