/ Agricoltura

Agricoltura | 21 ottobre 2020, 21:00

Drago Gold Olimac vince il premio Novità Tecnica EIMA 2020-2021

Ancora un premio in casa Olimac, l’azienda di Margarita (CN) leader mondiale nella progettazione e costruzione di testate mais e girasole-sorgo-canapa

Drago Gold Olimac vince il premio Novità Tecnica EIMA 2020-2021

Dopo i premi Novità Tecnica alla testata mais DragoGT (a EIMA Bologna, Fieragricola Verona, FIMA Saragozza e Fieragricola Savigliano) e alla testata mais Drago2 (Premio internazionale per il più alto mantenimento del valore di mercato), anche la testata girasole Drago Gold vince il premio Novità Tecnica EIMA 2020-2021.

Il Comitato di valutazione dell’EIMA ha assegnato il riconoscimento per l’innovazione tecnica relativa all’esclusivo trinciastocchi idraulico di Drago Gold.

Le testate girasole presenti sul mercato sono dotate di trinciastocchi meccanico che limita la distanza massima tra altezza di raccolta e altezza di trinciatura, per l’insorgere di vibrazioni al cardano. Drago Gold, unico sul mercato, è invece dotato di un trinciastocchi idraulico che consente di tagliare lo stocco rasoterra (ottimale) e contestualmente consente di raccogliere il girasole fino a 1,5 metri di altezza: così si raccoglie solo la testa senza gambo, la mietitrebbia lavora più rapidamente, il raccolto è senza perdite e la trinciatura è ottimale.

La nuova testata girasole-sorgo-canapa Drago Gold è dotata di una meccanica superperformante che determina più potenza e più robustezza per un raccolto più rapido e senza perdite. Drago Gold è inoltre dotato di una coclea iperdimensionata, la più grande del settore, che consente una maggiore velocità di avanzamento eliminando ostruzioni e perdita di semi. Uno speciale sistema di taglio composto da due dischi contrapposti in acciaio temperato tagliano la pianta di girasole senza scuoterla: ne deriva un’alta velocità di taglio senza vibrazioni evitando così la perdita di semi. Altre esclusive di Drago Gold sono: due frizioni ogni gruppo fila per prevenire sovraccarichi sulle catene; attacchi registrabili per mantenere la posizione di lavoro ottimale a prescindere dall’altezza delle ruote della mietitrebbia; trasmissione esterna a bagno d’olio, zero manutenzione; adatta a qualunque tipo di mietitrebbia. 

Da oltre sessant’anni Olimac produce esclusivamente macchine per la raccolta del mais e del girasole. Questa peculiarità, unica al mondo ha consentito all’azienda di sviluppare continue innovazioni tecnologiche: il risultato è la gamma Drago, un concentrato di alta tecnologia, genialità creativa e brevetti che determinano qualità e prestazioni superiori alla media. Le testate mais e girasole Drago sono progettate e costruite nello stabilimento di Margarita, complesso industriale ipertecnologico totalmente robotizzato, unico nel panorama mondiale del settore. Un altro primato esclusivo di Olimac è la produzione di tutte le parti delle testate all’interno del proprio stabilimento: si garantisce così un totale controllo qualitativo in tutte le fasi di produzione.

Da rilevare che uno per uno, tutti i componenti meccanici che verranno montati sulle testate Drago, sono controllati automaticamente da sofisticati strumenti di misura robotizzati che ne verificano le corrette dimensioni.

Il raccolto totale senza perdita di pannocchie, granella o semi è il vantaggio fondamentale ed esclusivo che le testate mais e girasole Drago garantiscono al contoterzista e all’agricoltore. Questo plus è determinato da innovazioni tecnologiche brevettate a livello internazionale.

Con queste macchine Olimac conferma la propria leadership mondiale nel settore.

In attesa delle fiera EIMA di febbraio 2021, agricoltori e contoterzisti potranno scoprire le testate mais e girasole Drago all’EIMA Digital Preview (www.eima.it), il grande evento digitale in programma dall’11 al 15 novembre 2020 in cui Olimac sarà presente con il proprio stand virtuale.

OLIMAC s.r.l.  - MARGARITA (Cuneo - Italy) -  tel. +39 0171 38 48 98 - info@olimac.it - www.olimac.it

i.p.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium