/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2020, 19:10

Il Rotary distretto 2032 al campus di Management ed Economia di Cuneo

Il governatore del distretto Giuseppe Musso:”dobbiamo farci trovare pronti al cambiamento”

Il Rotary distretto 2032 al campus di Management ed Economia di Cuneo

Si è tenuta al campus Management ed Economia di Cuneo la Lectio Magistralis del dott. Giuseppe Musso, governatore del distretto 2032 del Rotary Club.

L’incontro, organizzato dal fondatore del campus Giuseppe Tardivo, è fortemente legato al corso di direzione d’impresa ed etica economica che gli studenti apprendono nel percorso di laurea a Cuneo.

“Vogliamo che i nostri laureati abbiano la capacità manageriale di lavorare in situazioni complesse” esprime Tardivo nel presentare il corso e nel portare i saluti del campus.

“Ringrazio il presidente Musso per aver portato la sua esperienza ai nostri studenti - commenta la coordinatrice della sede Milena Viassone - il campus negli anni è stato in grado di creare una fitta rete con il territorio e con le sue istituzioni”

Il distretto Rotary 2032, esteso in Piemonte e Liguria, vanta 42 club, 2456 soci ed esercita la propria attività sul territorio dal 1924.

Nel corso della lectio Musso ha spiegato come l’attività del Rotary sia profondamente legata alla creazione di azioni in favore della comunità. Le cause per cui il distretto lavora sono: la pace, l’istruzione, le malattie, le strutture sanitarie, il sociale e il sostegno ambientale.

Per il Rotary il sostegno all’ambiente rappresenta uno dei nuovi punti sui quali si concentra, è occasione di attrazione verso i giovani e anche per contribuire al cambiamento.

La missione è quella di migliorare le condizioni di tutte le comunità in tutti i campi, mettere a disposizione un meccanismo finanziario che possa alleviare e migliorare le condizioni di un terminato ambito sociale, come è stata per la campagna contro la Poliomelite che ha ridotto dal 1988 al 2014 ad una riduzione del 99%.

MP

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium