/ Attualità

Attualità | 25 ottobre 2020, 20:16

Le giornate FAI al Castello di Casotto registrano il tutto esaurito (FOTO E VIDEO)

Il castello rimarrà aperto fino al 15 novembre sabato e domenica dalle 10,30 alle 17 con prenotazione obbligatoria per le norme anti Covid

Le giornate FAI al Castello di Casotto registrano il tutto esaurito (FOTO E VIDEO)

Continua ad affascinare e a riscuotere un ottimo successo di pubblico la riapertura del castello reale di Casotto. 

La residenza sabauda che aveva riaccolto i visitatori dopo il concerto di Ferragosto, dedicato al personale sanitario in prima linea nella lotta al Covid-19, dopo un lungo restauro, è tornata a vivere e a mostrare i suoi splendori al pubblico. 

Nascosto fra i boschi a più di 1000 metri d'altezza, l'ex monastero certosino, acquisito dai Savoia e trasformato in castello di caccia da Carlo Alberto, cerca di farsi conoscere su tutto il territorio nazionale grazie alle giornate FAI d'autunno

Due week-end per far riscoprire i tesori del territorio che normalmente non sono visitabili. Grazie a ciceroni volontari i visitatori possono scoprire le curiosità del castello e dei personaggi che lo hanno abitato. 

Una collaborazione che ha richiamato moltissima gente da fuori regione, registrando il tutto esaurito per oggi, domenica 25 ottobre, ultima giornata della manifestazione gestita con precisione e cura dalla delegazione FAI di Cuneo di concerto con l'amministrazione del comune di Garessio e la Regione Piemonte che si sono adoperati per la riapertura delle strade di accesso al castello, danneggiate dopo gli eventi alluvionali dello scorso ottobre. 

Le giornate FAI d'autunno terminano oggi, ma il castello sarà ancora visitabile fino al 15 di novembre, previa prenotazione telefonica. 

Ricordiamo che al momento la strada da San Michele Mondovì a Pamparato è ancora interrotta, ma è possibile raggiungere Casotto passando da Roburent o attraverso la provinciale 178 da Garessio. 

INFO

Apertura e orari

Fino al 15 novembre 2020 sabato e domenica dalle 10,30 alle 17

Prenotazioni telefonare ai seguenti numeri: 347 8386179 oppure 347 6327959

Per questioni di sicurezza, le visite guidate verranno organizzate per gruppi massimo di 12 persone. Possibilità di visita al di fuori degli orari e dei giorni indicati per gruppi di minimo 8 persone

Tariffe: 4,00 € intero, 3,00 € over 65, gratuito bambini dal 2009 in poi.

Parcheggio in prossimità del castello, oppure nei presi della "Correria". 

 

Arianna Pronestì

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium