/ Attualità

Attualità | 26 ottobre 2020, 20:01

Savigliano: saltano tutti gli eventi, sospese le feste per Halloween, grande incognita sul Natale

Chiusi bar e ristoranti dalle 18 salvo asporto e consegna a domicilio. Sospeso il Mercatino delle Pulci, restano aperti tutti i mercati. Chiuse palestre mentre le strutture comunali restano aperte per alcune società

Savigliano: saltano tutti gli eventi, sospese le feste per Halloween, grande incognita sul Natale

Savigliano è pronta a seguire le norme del nuovo Dpcm del 25 ottobre e l’ordinanza della Regione Piemonte per il contenimento dei contagi da Covid-19. Questa mattina, lunedì 26 ottobre, la riattivata Unità di Crisi si è riunita per capire come applicare le nuove disposizioni. 

Purtroppo, a essere penalizzati maggiormente sono bar e ristoranti, chiusi a partire dalle 18. Per loro sarà possibile ancora l’attività di asporto (fino alle 23) e di consegna a domicilio (fino alle 24 con autocertificazione). Farà eccezione il Paninaro “Da Mimmo”, aperto fino alle 24 con le regole dei commercianti ovvero di asporto.  

Resta attivo il divieto di vendita degli alcolici dalle 21 alle 7 del mattino secondo l’ordinanza 111 della Regione Piemonte. 

Sempre più difficile riuscire a leggere le norme da applicare che continuano a sommarsi. Difficile anche far capire alle persone e ai commercianti il perché vengono applicate. 

Come quella dei centri commerciali oltre i 2.500 metri quadrati che nel fine settimana resteranno chiusi a eccezione dei reparti alimentari. A Savigliano saranno aperti i centri commerciali di Leclerc, Conad e Lild. 

Le bocciofile sono assimilate ai bar e chiuderanno alle ore 18. Il Gioco delle Bocce continuerà invece anche dopo le 18, seguendo in modo rigoroso al protocollo specifico della federazione. Consentite quindi le partite individuali o a coppie, niente competizioni. Resterà aperto il campo da tennis. Annullati tutti gli eventi e le iniziative locali, mentre il Museo Civico resta aperto solo con la collezione permanente. All'interno delle strutture comunali alcune società sportive (valenza nazionale) potranno continuare ad allenarsi, mentre saranno chiuse tutte le palestre. Resta consentita l’attività all’aperto individuale. 

Per il momento sono aperti i parchi cittadini e parchi gioco bimbi sono consentite le passeggiate lungo i percorsi fluviali. In via dei Vigili del Fuoco e via della Chiesa sospesa l’inaugurazione giochi nuovi per bambini.  

Casette dell’acqua restano aperte: “Chiaro è che si sì dovessero verificare troppi assembramenti si interverrà, ma in generale” ha commentato il sindaco durante la conferenza stampa che si è svolta questo pomeriggio in Sala Consiglio. 

Sospeso l’8 novembre il Mercatino delle Pulci: “Sono operatori non professionali e assimilabili alle fiere”. Restano invece i mercati sia alimentari che non. “Qualora ci fosse necessità di far intervenire la protezione civile per far rispettare le norme di distanziamento lo faremo, ma in generale rispetto alla situazione di questa primavera sia gli operatori commerciali che gli avventori, hanno capito come si funziona”. 

In generale tutti gli eventi e le iniziative organizzate in città saltano fino al 23 novembre. Ancora incognita sul Natale. “Vorremo fare comunque qualcosa, non sappiamo ancora cosa, come e quando - conclude il sindaco Giulio Ambroggio -. Sarebbe nostra intenzione rifare le casette di Natale, ma al momento non abbiamo cominciato a organizzare”. Intanto il primo weekend di dicembre saranno accese le tradizionali Luci di Natale per cui come ogni anno daranno il contributo commercianti e imprese, Comune e Banca CrSavigliano,  

Per Halloween la raccomandazione dell’Asl e dell’Amministrazione è di non mandare bambini in giro. Vietate ovviamente tutte le feste.  

“La situazione è critica - commenta il sindaco - e peggiora. Le istituzioni stanno facendo tutto quello che è possibile fare, invito alla popolazione è di capire. Sono stati fatti tanti errori certo, ma nessuno pensava che il virus avesse avuto questa intensità. Se ci dovesse essere una situazione di emergenza posti letto come Comune metteremo a disposizione il Palazzetto dello Sport”

Infine, il plauso del primo cittadino a tutti i volontari che hanno vigilato durante il passaggio in città del Giro d’Italia. “Vorrei congratularmi con personale e tutti i volontari per aver permesso che il Giro d’Italia si sia svolto nel rispetto di tutte le normative. Sono state 175 le persone coinvolte tra tutti i volontari e abbiamo ricevuto addirittura l’encomio della Prefettura per il lavoro svolto”. 

Ricordiamo che i casi positivi a Savigliano sono saliti a 130, di cui nove ospedalizzati e di questi 2 sono in terapia intensiva.  

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium