/ Sanità

Sanità | 26 ottobre 2020, 13:11

L'ospedale Santa Croce di Cuneo per il momento garantirà gli interventi programmati

La situazione è in costante rimodulazione. Tutti gli altri ospedali della CN1 - da Savigliano a Mondovì, hanno già sospeso le operazioni non urgenti

L'ospedale Santa Croce di Cuneo per il momento garantirà gli interventi programmati

Ad oggi l'azienda ospedaliera Santa Croce e Carle sta rimodulando la propria attività di ricovero e interventi di sala in base alle indicazioni regionali che suggeriscono, per le attività differibili (programmabili o elettive) di valutare i singoli casi.

Il Santa Croce, con fatica, ad oggi, oltre ai casi urgenti, continua l'attività di sala programmata. Le operazioni e le visite (anche in classe D), quindi, continuano. 

Negli altri ospedali dell'ASL Cn1, invece, gli interventi programmati sono stati sospesi mentre continuano anche lì le visite in classe D, oltre a quelli urgenti e indifferibili, ovviamente.

Il fatto di avere le due sedi, al momento, sta consentendo di mantenere i percorsi "puliti" al Santa Croce, garantendo le attività giù programmate. 

La situazione è in costante rimodulazione, ovviamente.

 

 

bsimonelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium