/ Agricoltura

Agricoltura | 27 ottobre 2020, 12:01

Cuneo, Coldiretti avvicina consumatori e produttori: inaugurato il primo mercato coperto Campagna Amica della Granda (GALLERY)

Si trova in Lungogesso Corso Giovanni XXIII e sarà aperto ogni martedì e sabato dalle 8 alle 14; Fabiano Porcu: "In questo momento storico diventa ancora più importante dare risposte ai consumatori, che continuano giustamente a chiedere cibo genuino"

Cuneo, Coldiretti avvicina consumatori e produttori: inaugurato il primo mercato coperto Campagna Amica della Granda (GALLERY)

Un nuovo mercato coperto di Campagna Amica, nel cuore di Cuneo. E' stato inaugurato nella mattinata di oggi (martedì 27 ottobre) il nuovo spazio luminoso e colorato situato in Lungogesso Corso Giovanni XXIII, 15/bis e sarà aperto ogni martedì e sabato dalle 8 alle 14: ospiterà ben 16 aziende agricole Campagna Amica del territorio provinciale con le loro prelibatezze.

Presenti all'incontro anche il direttore di Coldiretti Piemonte Bruno Rivarossa e Daniela Salvestrin, direttore dell'ATL del cuneese. Via telefono, sono arrivati anche i saluti del presidente di Coldiretti Piemonte Roberto Moncalvo.

"Siamo riusciti a portare a Cuneo, in uno spazio centrale molto ampio e colorato, un vasto assortimento di eccellenze del territorio nonostante il periodo molto difficile - ha sottolineato il direttore di Coldiretti Cuneo Fabiano Porcu - . Avremmo voluto realizzare un'inaugurazione in grande stile ma il momento è quello che è; diventa così ancora più importante dare risposte ai consumatori, che continuano giustamente a chiedere cibo genuino. Una città come Cuneo non poteva non vivere una realtà di questo tipo".

Il direttore generale di Campagna Amica Carmelo Troccoli vede nel mercato cuneese il segno della resilienza degli agricoltori, "della capacità di sopravvivere, adattarsi e crescere nonostante il momento storico davvero complesso. E' davvero importante che si riporti al centro della città chi si prende cura del nostro territorio".

Presente all'inaugurazione anche l'assessore Luca Serale, che sin dall'inizio ha profondamente creduto nel progetto: "Si tratta di un vero e proprio raggio di sole in un momento buio per le attività commerciali. La ricetta per traghettarci fuori da questa impasse è lavorare in sicurezza e responsabilità: più attenzione riusciremo ad applicare e prima usciremo da questo incubo tornando alla nostra vita normale. In bocca al lupo".

"Davvero una bellissima iniziativa - ha detto il presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola - . Con l'apertura di questo centro, vera e propria "agorà del food", poniamo attenzione ai produttori del territorio e li avviciniamo direttamente alla popolazione, garantendo allo stesso tempo tracciabilità e qualità dei prodotti".

Di seguito l'elenco delle realtà coinvolte nell'iniziativa:

· Soc. agr. Tomatis Dario e figli di Busca, frutta e vino

· Az. agr. Biologica Musso di Magliano Alpi, ortofrutta biologica

· Az. agr. Pansa Monica di Barge, orticole e prodotti trasformati

· Soc. agr. Oddo Punto Verde di Savigliano, ortofrutta biologica

· Az. agr. La Rosa Bianca di Cavallermaggiore, formaggi di pecora, salumi di pecora

· Soc. agr. Chicchi di tradizione di Canosio, pane

· Az. agr. Giolitti Flavio di Rossana, carne suina

· Az. agr. Menardo Livio di Cuneo, carne rossa

· Soc. agr. L’Antica Fornace di Bernezzo, polli, conigli, uova

· Soc. coop. agr. Terra Nuova di Cuneo, formaggi vaccini, formaggi caprini, latte, gelati

· Az. agr. F.lli Molino di Alba, nocciole e trasformati

· Soc. agr. Le risaie dell’Abbazia di Barge, riso

· Az. agr. Avignolo di Dogliani, vino

· Az. agr. L’Ape Golosina di Narzole, miele

· Az. agr. Giordano Maurilio di Caraglio, aglio e trasformati (solo il martedì)

· Soc. agr. Damiano di Chiusavecchia (Imperia), olio (azienda ospite, solo il sabato)

Si tratta del primo mercato coperto Coldiretti ad aprire in Granda, il secondo a livello Regionale

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium