/ Attualità

Attualità | 29 ottobre 2020, 15:09

Covid a Bra, rientrano in servizio i primi agenti della Municipale finiti in isolamento

Nei primi giorni di ottobre la scoperta del focolaio al Comando di via Moffa di Lisio. Ieri il ritorno alla piena operatività dei primi quattro effettivi

Immagine di archivio

Immagine di archivio

Stanno rientrando gradualmente in servizio gli agenti di Polizia Municipale braidese parte del nutrito gruppo – sui venti effettivi in organico – che all’inizio del mese di ottobre aveva dovuto interrompere la propria attività dopo la scoperta di un focolaio di Covid interno al Comando di via Moffa di Lisio.

"Posso confermare che nella giornata di ieri (mercoledì 28 ottobre, ndr) sono tornati operativi i primi quattro agenti – spiega al nostro giornale il sindaco braidese Gianni Fogliato –. E’ una notizia che ovviamente ci rende molto contenti innanzitutto perché ci conferma che gli interessati stanno bene, che è ovviamente la cosa più importante, per cui rinnoviamo a loro e ai loro colleghi ancora in isolamento i nostri migliori auguri. Ma anche perché questo consentirà un graduale ritorno alla normale attività del Comando, in un momento nel quale gli impegni davvero non mancano, come è facile per tutti immaginare".

Dal primo cittadino arriva inoltre un sentito ringraziamento al Comando Carabinieri di Bra, ai volontari del locale gruppo di protezione civile e al gruppo di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri provinciale per la fattiva collaborazione prestata in diverse occasioni durante queste settimane di ridotta attività del Corpo comunale.

E. M.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium